Il finale di Avengers: Endgame ha portato il pubblico di tutto il mondo a ipotizzare, in maniera anche abbastanza legittima, che, nel terzo Guardiani della Galassia, possa comparire non solo il Peter Quill di Chris Pratt, ma anche Chris Hemsworth con il suo Dio del Tuono Thor.

D’altronde, lo avevamo lasciato insieme a Star-Lord and co, intento a rassicurare proprio Peter Quill, in maniera tutt’altro che convinta, che era ancora lui la guida del team.

Durante la global premiere di Onward – Oltre la Magia, Chris Pratt ha accennato alla possibilità di vedere Thor in Guardiani della Galassia Vol 3 con un classico “non confermo né smentisco”.

Come puoi sapere che Thor non compare nel terzo Guardiani? Non l’abbiamo ancora girato. Potrebbe comparire nel film. Non lo sappiamo, non c’è ancora un sì o un no definitivo sulla questione.

Vi ricordiamo che prima di dedicarsi alla pellicola dei Marvel Studios, James Gunn sarà concentrato sul nuovo Suicide Squad, le cui riprese finiranno intorno a fine gennaio.

Da quel momento il film entrerà in fase di post-produzione in attesa del 6 agosto 2021 e, nel frattempo, James Gunn lavorerà a Guardiani della Galassia Vol 3 che dovrebbe entrare in fase di riprese una volta che il regista sarà un po’ più “libero”.

Cosa ne pensate delle parole di Chris Pratt circa la possibilità di vedere Thor insieme ai Guardiani della Galassia nella terza pellicola che verrà diretta da James Gunn? Potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!