Il cast di Doctor Strange and the Multiverse of Madness si allarga: Xochitl Gomez, vista nella serie Netflix Il club delle babysitter, avrà un ruolo nella pellicola diretta da Sam Raimi.

Deadline, nel dare la notizia, non offre alcun dettaglio su chi interpreterà la giovane attrice che ha solo 14 anni. Ma lo sviluppo del film sta proseguendo nonostante le difficoltà dell’emergenza Coronavirus.

La Gomez andrà ad affiancare Benedict Cumberbatch (che rivedremo nei panni di Steven Strange prima in Spider-Man 3, le cui riprese inizieranno i prossimi mesi), Benedict Wong, Chiwetel Ejiofor, Elizabeth Olsen (nei panni di Scarlet Witch, forse con dei collegamenti con WandaVision). Qualche giorno fa Cumberbatch aveva rivelato che le riprese inizieranno a fine ottobre (oggi Deadline parla di maggio, ma probabilmente per una svista visto che inizialmente dovevano iniziare proprio a maggio di quest’anno).

Intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel di Doctor Strange è stato annunciato a luglio 2019 durante il lungo panel al Comic-Con di San Diego e sarebbe dovuto arrivare al cinema il 5 novembre 2021 prima di essere rimandato al 25 marzo 2022.

Le riprese si terranno in Norvegia e ai Longcross Studios di Londra.

Il film vedrà nuovamente nel cast Benedict Cumberbatch nei panni dell’iconico supereroe ed era stato annunciato come il primo cinecomic dell’UCM a tinte horror: “Sarà il primo cinecomic terrificante dell’Universo Cinematografico Marvel”, aveva promesso Scott Derrickson, che però a gennaio ha lasciato il film per divergenze creative.