In una recente intervista con Variety, Mark Ruffalo è tornato a parlare del suo ruolo nell’Universo Cinematografico Marvel. L’attore interpreta Hulk dal 2012 e nel corso della chiacchierata ha parlato del sogno a occhio aperti che sta ancora vivendo e della paura costante di perdere il ruolo:

Ogni volta che mi lamento dicendo: “Cavolo, quanto ci vuole per iniziare a girare?”, poi mi dico: “Ehi, ricorda che non dovresti neanche essere qui”.

Il riferimento, naturalmente, è al fatto che il ruolo di Hulk fosse stato affidato inizialmente a Edward Norton:

Così mi ricordo di mostrare gratitudine, perché ancora non ci credo. Continuo e pensare: “Prima o poi mi sbattono fuori dal locale”. Il mio posto non era questo e un giorno se ne accorgeranno.

L’ultima volta che abbiamo visto Mark Ruffalo nei panni di Hulk è stato in Avengers: Endgame. Dopo lo schiocco con il Guanto dell’Infinito, il Golia Verde è rimasto segnato a vita e magari questo sarà un aspetto che sarà esplorato in uno dei prossimi progetti.

Ricordiamo che stando alle voci di corridoio, l’attore apparirà nella serie di She-Hulk con protagonista Tatiana Maslany.

Cosa ne pensate? Curiosi di rivedere Mark Ruffalo nei panni di Hulk? Ditecelo nei commenti qui di seguito!