In una lunga battaglia con Apple e MGM, Netflix è il colosso dello streaming uscito vincitore aggiudicandosi il progetto con protagonisti Julia Roberts e Denzel Washington e diretto da Sam Esmail (Mr. Robot) dal titolo Leave The World Behind, adattamento dell’omonimo libro di Rumaan Alam in uscita questo autunno.

Non sono stati resi noti i dettagli del costoso accordo ma si stima che si aggirino attorno al valore dell’accordo Apple per Emancipation con Will Smith, ossia circa 120 milioni di dollari.

Il romanzo, edito da Harper Collins, ruota attorno alla storia di due famiglie, una di bianchi (affittuari) e una di neri (proprietari) costretti, a causa di un misterioso blackout in tutta la città, a condividere la casa vacanze; la famiglia in vacanza con il figlio adolescente si ritrova così a condividere gli spazi con la coppia di proprietari, mentre ogni sorta di comunicazione con l’esterno viene interrotta e un boato misterioso riecheggia in tutta la campagna, facendo scappare ogni forma di vita. Le due famiglie, senza sapere cosa stia succedendo, vengono messe di fronte ad un crollo psicologico e emotivo, eppure il fattore razziale diventa subito motivo di scontro e di distrazione, mentre il mondo attorno a loro crolla e con questioni ben più gravi da affrontare.

Julia Roberts sarà la madre di famiglia del gruppo di affittuari mentre Denzel Washington il proprietario della casa vacanze.

La Roberts produrrà il film tramite la sua compagnia Red Om Films, insieme agli stessi Denzel Washington e Sam Esmail e Chad Hamilton attraverso la Esmail Corp. Lo scrittore Rumaan Alam sarà inoltre produttore esecutivo.

Cosa ne pensate? Vi incuriosisce questo progetto Netflix? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Deadline