Secondo quanto riportato da Deadline la piattaforma streaming Netflix avrebbe acquisito i diritti di A Note Of Explanation, opera letteraria scritta dalla scrittrice britannica Vita Sackville-West nel 1922.

La storia dell’opera, ambientata nel castello di Windsor, si incentra su un essere che viaggia nel tempo (descritto come uno “sprite”) che abita in una casa delle bambole. Il soggetto del lungometraggio verrà curato da Ben Queen.

Liza Chasin (L’Ora più buia, Baby Driver – Il genio della fuga, The Danish Girl) sarà invece la produttrice del lungometraggio attraverso la 3dot Production.

Queen sta attualmente scrivendo anche la sceneggiatura del sequel di La Famiglia Addams per ma MgM e anche Long Distance per Netflix.

Tra i suoi lavori precedenti come sceneggiatore troviamo i film Pixar Cars 2 e Cars 3.

Tra le opere più note scritte dalla romanziera e poetessa britannica Vita Sackville West troviamo Legami, Ogni passione spenta, Il diavolo del villaggio, Passaggio a Teheran e La signora scostumata.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto targato Netflix? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!