A marzo grazie ai risultati raggiunti con una riedizione in Cina, Avatar di James Cameron è tornato ufficialmente in testa alla classifica (non ritoccata secondo l’inflazione) dei maggiori incassi globali di sempre battendo Avengers: Endgame.

Durante una recente ospitata al The Tonight Show con Jimmy Fallon per promuovere la docuserie I segreti delle balene su Disney+, Cameron ha commentato la battaglia al botteghino:

Tutti ne fanno una questione più grande di quella che è, ma la verità è che quello su cui dobbiamo concentrarci è tornare al cinema. La speranza è che continuino a esserci film come quelli, Endgame e Avatar, come i grossi film Marvel, film che possono fare 1 miliardo o 2 miliardi al botteghino.

Ha poi aggiunto:

Preghiamo che i cinema ci siano ancora dopo questa pandemia e dopo questo passaggio allo streaming. Non ho nulla contro lo streaming, ci sono serie fantastiche e ottime sceneggiature, ma teniamo a mente che i cinema sono un’esperienza sacra per tutti. Torniamo in sala quando sarà sicuro farlo.

 

 

Dopo l’acquisizione degli asset della 21st Century Fox, la Disney possiede otto dei dieci film che hanno incassato di più nella storia (senza contare l’inflazione). Dopo Avatar e Avengers: Endgame troviamo Titanic (2.47 miliardi), Star Wars: Il Risveglio della Forza (2.068 miliardi) e Avengers: Infinity War (2.048 miliardi).

I quattro sequel di Avatar diretti da James Cameron sono in lavorazione dal 2017, ognuno avrà un budget di circa 250 milioni di dollari. L’uscita di Avatar 2 è fissata per il 16 dicembre 2022, Avatar 3 per il 20 dicembre 2023, Avatar 4 uscirà il 18 dicembre 2026 e Avatar 5 il 22 dicembre 2028.