Vi abbiamo già parlato del terzo atto di Black Widow attraverso il punto di vista del supervisore degli effetti visivi della Digital Domain.

Hanzhi Tang ha infatti rivelato una piccola curiosità a proposito dell’ultimo capitolo del film Marvel con Scarlett Johansson: gran parte dello scontro a terra tra Vedova Nera e Taskmaster è stato infatti rigirato durante la sessione di riprese aggiuntive, perciò l’ambientazione usata per la produzione di prima unita è stata ricreata in digitale.

Ci sono state alcune riprese aggiuntive mesi dopo per le sequenze a terra. Lo scontro tra Natasha e Taskmaster a terra è molto diverso da quello inizialmente concepito. Il nuovo scontro è stato girato al Disney Ranch a Los Angeles.

Nel corso di un’intervista con The Playlist, il supervisore degli effetti visivi del film ha svelato qualche dettaglio in più sui piani originali. Inizialmente nel corso della caduta libera dovevano esserci Dreykov e i suoi scagnozzi, ma poi la regista e i Marvel Studios scelsero di scambiare il personaggio interpretato da Ray Winstone con Taskmaster, inducendo così la produzione a far fuori il personaggio prima del previsto.

In generale Digital Domain ci ha aiutato a identificare tutti i cambiamenti da apportare e hanno collaborato con noi per mantenere una certa coerenza rivisitando le riprese originali” ha commentato Geoffrey Baumann.

Black Widow VFX

 

Nel film, quando viene alla luce un pericoloso complotto, Natasha Romanoff alias Black Widow (Vedova Nera) si trova ad affrontare il lato più oscuro del suo passato. Inseguita da una forza che non si fermerà di fronte a nulla per distruggerla, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni che ha lasciato dietro di sé molto prima di diventare un Avenger.

Il film vede nel cast la presenza di Scarlett Johansson, che torna a interpretare Natasha Romanoff/Black Widow (Vedova Nera), Florence Pugh nei panni di Yelena, David Harbour in quelli di Alexei/The Red Guardian e Rachel Weisz interpreta Melina.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!