Sorpresa al box-office italiano: The Nun – La Vocazione del Male debutta in testa alla classifica, battendo Gli Incredibili 2 e incassando ben 525mila euro. Uscito in poco meno di 400 sale, il film ottiene una media straordiaria (oltre 1300 euro di giovedì!) e promette di fare faville durante il weekend. Si tratta di un grande dato se si pensa che The Conjuring – Il Caso Enfield debuttò con 243mila euro, Annabelle con 143mila euro e Annabelle 2: Creation con 275mila euro.

Scende al secondo posto Gli Incredibili 2, che incassa altri 368mila euro e sale a 981mila euro in due giorni. Cala la media, intorno ai 500 euro per sala, dovuta al fatto che sono cresciute le sale (quasi 740, nel weekend si arriverà a 800), ma la pellicola si prepara a recuperare terreno e superare The Nun forse già oggi, sicuramente domani e dopodomani.

Al terzo posto The Equalizer 2 – Senza Perdono incassa 45mila euro e sale a 822mila euro, mentre al quarto posto Mamma Mia! Ci Risiamo incassa 39mila euro e sale a 2.7 milioni complessivi. Quinta posizione per Gotti – il Primo Padrino, che incassa 35mila euro e sale a 736mila euro complessivi.

Apre invece al sesto posto Una Storia Senza Nome, con soli 35mila euro e una media di poco superiore ai 100 euro. Le altre nuove uscite aprono fuori dalla top-ten: Un Amore così Grande è quattordicesimo con 6.200 euro, Un Figlio all’Improvviso quindicesimo con 5.700 euro, Lola + Jeremy ventesimo con 1.500 euro.