L’embargo è caduto, e le prime reazioni della stampa su Crudelia sono arrivate: sembra che il film Disney sia piaciuto, almeno da questi primi commenti (le recensioni vere e proprie arriveranno nei prossimi giorni).

Ve ne riportiamo una soluzione:

Crudelia è assolutamente divino. Deliziosamente diabolico, splendidamente crudele, indubbiamente oltraggioso. Emma Stone & Emma Thompson sono veramente una coppia iconica e vanno fino in fondo. La costumista Jenny Beavan merita tutti i riconoscimenti. Inoltre ha una colonna sonora pazzesca.

Crudelia è il seguito spirituale del Diavolo Veste Prada. Riplasma con audacia la storia della famigerata villain. Divertenti gli accenni al classico animato. Un’attitudine punk glam attraversa tutto il film, dal punto di vista tecnico (scoppia sul grande schermo!) alla costruzione dei personaggi.

Crudelia potrebbe essere la più grande sorpresa dell’estate. Coraggioso, dark, splendidamente anti-Disney. Emma Stone è perfetta come Crudelia. Trucco e parrucco, scenografie e costumi verranno certamente nominati agli Oscar. Paul Walter Hauser è fantastico e Winks il cane è adorabile.

Crudelia è decisamente non per bambini, il che è confortante. Non sono sicuro di chi sia il pubblico ideale per Crudelia, ma so che il film diventerà un cult. È un film totalmente a se stante rispetto agli altri live action della Disney usciti finora.

Crudelia è la combinazione perfetta tra Batman il Ritorno e Il Diavolo Veste Prada. Ho citato la splendida colonna sonora? E la superba regia di Craig Gillespie? Continua ad ampliare la sua gamma come regista, e ogni film che realizza è estremamente diverso dal precedente.

Ci sono due regine in Crudelia. Emma Stone & Emma Thompson entrambe risplendono in una battaglia tra chi è più cattiva. Questa storia intrattiene benissimo, è la vicenda della mia villain Disney preferita, è una festa per gli occhi in una Londra degli anni settanta piena di alta moda. Il film è troppo lungo, ma faccio un brindisi per Crudelia.

 

Crudelia racconta la storia delle origini di una delle più grandi villain Disney con uno stile punk rock anni settanta, una spruzzata di follia da fumetti DC e moltissimo camp. Emma Stone ed Emma Thompson si calano nei loro ruoli con fascino crudele mentre i costumi fanno morire! The de Vil Wears Prada, davvero!

Solitamente non mi interessano i remake live action o le storie di origini dei villain… Ma ho visto Crudelia ed è fantastico. Uno schiaffo così forte che ho ancora il viso rosso il giorno dopo! Se l’incontro tra Il Diavolo Veste Prada, Le Streghe e La morte ti fa bella vi intriga, allora è il film per voi.

E per quanto ami Disney+, fate un favore a voi stessi, a quegli abiti e a quella colonna sonora, e vedetelo (in sicurezza) sul grande schermo.

Crudelia è ICONICO. Emma Stone/Emma Thompson sono un’accoppiata subdola, e le loro interpretazioni mettono alla prova i limiti di un film Disney. Aggiungete i costumi (perfetti), le scenografie (perfette), un cane con la benda su un occhio (perfetto) e avrete un po’ di magia Disney oscura.

Inoltre sono felicissima che Crudelia abbia avuto un regista come Craig Gillespie, che ha esplorato il genere horror con il suo remake di Fright Night, perché è servito a impostare un sottotesto più dark e insidioso. Inoltre, ha diretto Lars una ragazza tutta sua che adoro.

Penso che molte persone che inizialmente erano scettiche o critiche su questo film, basandosi sul trailer, rimarranno sorprese da quello che succede nella trama.

 

Crudelia racconta gli esordi ribelli di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema: la leggendaria Cruella de Vil (Crudelia De Mon). Ambientato durante la rivoluzione punk rock nella Londra degli anni Settanta, il film segue le vicende di una giovane truffatrice di nome Estella, una ragazza intelligente e creativa determinata a farsi un nome con le sue creazioni. Fa amicizia con una coppia di giovani ladri che apprezzano la sua inclinazione alla cattiveria e insieme riescono a costruirsi una vita per le strade di Londra. Un giorno, il talento di Estella per la moda cattura l’attenzione della Baronessa von Hellman, una leggenda della moda incredibilmente chic e terribilmente raffinata, interpretata dall’attrice due volte premio Oscar® Emma Thompson (Casa HowardRagione e sentimento). Ma la loro relazione mette in moto una serie di eventi e rivelazioni che portano Estella ad abbracciare il suo lato malvagio e a diventare la prorompente, alla moda e vendicativa Cruella.

Crudelia è interpretato da Emma Stone, Emma Thompson, Joel Fry, Paul Walter Hauser, Emily Beecham, Kirby Howell-Baptiste e Mark Strong. Il film è diretto da Craig Gillespie, da una sceneggiatura di Dana Fox e Tony McNamara e da un soggetto di Aline Brosh McKenna e Kelly Marcel & Steve Zissis, basato sul romanzo “La carica dei 101” di Dodie Smith. Crudelia è prodotto da Andrew Gunn, Marc Platt e Kristin Burr, p.g.a., mentre Emma Stone, Michelle Wright, Jared LeBoff e Glenn Close sono i produttori esecutivi.

Crudelia uscirà il 26 maggio al cinema e il 28 maggio su Disney+ con Accesso VIP.