Dave Bautista è tornato a parlare con Collider del ruolo di Drax nei film di Guardiani della Galassia e dell’Universo Cinematografico Marvel dando voce a un po’ di risentimento per il trattamento riservato al suo personaggio.

Ecco il suo sfogo:

Quel ruolo ha fatto cambiare traiettoria alla mia vita e avrà sempre un posto speciale. Dopo quattro film posso dire che avrei voluto che investissero di più su Drax, perché ha altro da raccontare. Credo abbia un passato per cui hanno fatto un po’ un buco nell’acqua. Non è una frecciatina alla Marvel, hanno già il calendario pieno e so che sono concentrati su altro. Ma cavolo, hanno proprio gettato la spugna con lui. Aveva un passato così fantastico.

Egoisticamente, da attore avrei voluto l’occasione di mostrare altri lati di lui, emotivamente, ma anche fisicamente. Se avete notato, nonostante sembri uno che spacchi, a Drax viene fatto il culo più che a chiunque altro. Tutta la cosa del “Distruttore” è stata buttata alle ortiche.

La gente si è innamorata del lato comico di Drax e quindi hanno fatto leva su quello, hanno continuato così finendo per aprire una voragine dentro di lui. Abbiamo perso una grande possibilità con quel personaggio e non credo che si potrà rimediare. Ma comunque, non vedo l’ora di concludere questo viaggio.

Rivedremo Dave Bautista nei panni di Drax per l’ultima volta in Guardiani della Galassia Vol. 3.

Vi ricordiamo che durante l’Investor Day della Disney (ECCO TUTTI I DETTAGLI), la divisione cinematografica della Casa delle Idee ha annunciato i vari progetti in cantiere fra cinema e TV. In tema Guardiani della Galassia è stato spiegato che, durante le riprese del terzo film, verrà girato anche uno Speciale di Natale scritto e diretto da James Gunn, che verrà proposto su Disney+ a Natale 2022, ovvero poco prima dell’uscita del film al cinema, prevista per il 5 maggio 2023.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!