In effetti dopo la dipartita di Iron Man in Avengers: Endgame i Vendicatori non hanno più un vetro e proprio leader. Chi prenderà il suo posto nei prossimi progetti Marvel? Doctor Strange?

Variety ha posto queso quesito allo stesso Benedict Cumberbatch, che rivedremo nei panni dello Stregone Supremo a dicembre in Spider-Man: No Way Home. Per il momento l’attore non si è sbilanciato dicendo solamente: “Dovrei pensarci”.

Spider-Man: No Way Home sarà a dicembre al cinema.

Le riprese si sono svolte tra Atlanta, New York, Los Angeles e l’Islanda. Benedict Cumberbatch tornerà a interpretare Doctor Strange prima in Spider-Man e poi si dedicherà al film di Sam Raimi. Jamie Foxx tornerà a interpretare Electro anche se questa volta sarà diverso rispetto a The Amazing Spider-Man 2, come preannunciato dall’attore. Nel cast, oltre a Tom Holland, anche Zendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori, Marisa Tomei. Ci saranno però anche altri camei rumoreggiati e mai confermati definitivamente…

Kevin Feige – presidente dei Marvel Studios –  ricoprirà nuovamente il ruolo di produttore del film con protagonista Tom Holland, mentre Jon Watts tornerà alla regia. Amy Pascal affiancherà Feige come produttrice attraverso la sua Pascal Pictures.

Questa volta troveremo il nostro Peter Parker allo scoperto: alla fine di Far From Home Mysterio ha svelato a tutti l’identità dell’arrampicamuri, accusandolo del suo omicidio.

Questa la sinossi ufficiale:

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere è smascherato e non può più separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un Supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa e lo porterà a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man.

La pellicola sarà nei nostri cinema a Natale!