(Fonte: SciFiWire)

Il produttore di Batman Begins, Charles Roven, ha dichiarato a SciFiWire che tutto è pronto per il prossimo episodio di Batman. "Tutti speriamo che ci sarà un altro Batman", ha dichiarato ieri Roven durante una conferenza stampa per l'altro film di prossima uscita da lui prodotto, Brothers Grimm di Terry Gilliam. "Stiamo solo aspettando che Chris Nolan ci faccia sapere le sue intenzioni. Appena lo farà , noi partiremo con il progetto".

Il ruolo di Bruce Wayne/Batman sarà affidato anche questa volta a Christian Bale; Gary Oldman sarà il detective Jim Gordon, e Alfred il maggiordomo avrà nuovamente il volto di Michael Caine.

L'unico dubbio verteva su Katie Holmes. Qualche tempo fa vi avevamo rivelato che la Holmes non avrebbe partecipato al sequel – dopo aver interpretato Rachel Dawes in Batman Begins – per via di una clausola contrattuale. In quell'occasione era stato fatto il nome di Isla Fisher per il ruolo del personaggio femminile principale, il love interest dell'Uomo Pipistrello. Tuttavia, il nome di Katie Holmes figura oggi tra quelli citati da Charles Roven come "riconfermati".

Roven ha poi aggiunto che è troppo presto per parlare di nuovi membri del cast. Il produttore ne ha approfittato per smentire un rumour che si era fatto piuttosto insistente negli ultimi tempi: il nome di Steve Carrell era circolato in relazione al personaggio di Joker. Il nome di Carrell va così ad aggiungersi alla lunga lista di rumour relativi a Joker.

Sarebbe teoricamente possibile realizzare un altro Batman senza Nolan, ha detto Roven; ma il produttore preferirebbe di gran lunga continuare a lavorare con lo stesso regista. "Il fatto è che gli studios detengono i diritti sul franchise, e possono fare ciò che vogliono, anche senza di noi", sostiene Roven. "Ma quella con Chris [Nolan] è stata un'esperienza fantastica, è riuscito a coinvolgere tutti ed è stato molto collaborativo. Quindi speriamo tutti che continui a lavorare con noi."