Come sapete, ieri sono usciti su disco e in digitale i due cofanetti con le trilogie de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit finalmente in versione rimasterizzata in 4K. Le edizioni fisiche sono esaurite da settimane, ma a quanto ci risulta dovrebbero tornare presto disponibili nuove copie.

Tuttavia, nelle ultime ore sono emersi alcuni problemi con il sonoro de La Compagnia dell’Anello – Extended Edition che hanno lasciato perplessi molti di quelli che sono riusciti ad accaparrarsi i dischi – e anche chi ha scaricato il film in digital, segno che verosimilmente si tratta di un problema a monte.

In pratica, la traccia italiana appare strozzata, quasi cupa per tutta la durata del film, con un effetto smorzato sui toni alti. Il confronto si può facilmente fare passando all’edizione cinematografica, dove questo problema non sussiste, oppure a una qualsiasi delle altre lingue del film (ovviamente non ha senso fare il confronto con la nuova, sensazionale traccia rimasterizzata in 7.1 Dolby Atmos inglese). Ciò accade sia nei due dischi in Blu-Ray UHD, che sulla versione digitale disponibile su iTunes. E a proposito di iTunes, se uno volesse sentire l’edizione inglese (sempre dell’Extended Edition della Compagnia dell’Anello), non sono disponibili i sottotitoli in italiano.

C’è anche un altro piccolo problema con Il Ritorno del Re, questa volta sia edizione cinematografica che estesa: l’audio italiano è diventato 5.1, quando nelle edizioni precedenti era in 6.1. Ovviamente non è un difetto come nel caso sopracitato, ma è un downgrade inspiegabile.

Tornando al problema del suono italiano della Compagnia dell’Anello – Extended Edition, un’ipotesi è che sia una conseguenza della correzione del ben noto problema di pitch dell’edizione Blu-Ray precedente. Quello che non è chiaro è come mai in sede di controllo qualità non si sia notato questo difetto, che è stato scovato nel giro di pochi minuti dal canale youtube Into The 4K e da diverse altre persone che ieri hanno ricevuto i cofanetti spendendo ben 110 euro ciascuno.