La New Line Cinema è pronta a tornare nella Terra di Mezzo: lo studio dietro le trilogie di “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit” ha stretto un accordo con la Warner Bros. Animation per un film d’animazione intitolato The Lord of the Rings: The War of the Rohirrim.

Kenji Kamiyama, regista della serie Netflix Ultraman dirigerà il progetto scritto da Jeffrey Addiss e Will Matthews (Dark Crystal – La resistenza). Joseph Chou (la serie Blade Runner – Black Lotus) figurerà come produttore.

Il film racconterà la storia sanguinolenta dietro il Fosso di Helm, la fortezza al centro del conflitto di Il Signore degli Anelli: Le due torri, e dell’uomo che gli diede il nome: Helm Mandimartello, il leggendario Re di Rohan che trascorse gran parte della sua vita impegnato in una guerra lunga e dispendiosa.

Sebbene alla produzione ci sia una squadra tutta nuova, il film sarà collegato alle opere di Peter Jackson. L’anello di congiunzione sarà rappresentato da Philippa Boyens, vincitrice dell’Oscar per la sceneggiatura del Ritorno del Re, che sarà consulente del progetto.

La New Line e la Warner Animation hanno iniziato a dare la massima priorità al progetto, al momento è partita la ricerca delle voci dei protagonisti. La storia sarà ambientata circa 260 anni prima rispetto agli eventi narrati dalla trilogia di Jackson.

La Warner Bros. Pictures distribuirà il film in tutto il mondo.

 

Fonte