Le nuove date d’uscita (al cinema) di Thor 4, Captain Marvel 2, Assassinio sul Nilo e The King’s Man

captain marvel sequel endgame thor
Assassinio sul Nilo
di Kenneth Branagh
10 febbraio 2022 al cinema
Subito dopo l’Investor Day, la Disney ha annunciato qualche cambiamento al calendario delle prossime uscite Marvel come Thor: Love and Thunder e Captain Marvel 2, ma anche di Assassinio sul Nilo e Free Guy – Eroe per gioco rimandati a causa della pandemia.

Ecco la lista completa degli slittamenti e degli aggiornamenti del calendario (su Cruella, che doveva uscire a maggio, per il momento non ci sono novità):

  • The King’s Man (20th Century) slitta dal 12 febbraio 2021 al 12 marzo 2021;
  • Raya e l’ultimo drago (Disney, uscita ibrida) anticipato allora dal 12 marzo 2021 al 5 marzo 2021;
  • Antlers (Searchlight), previsto per il 19 febbraio 2021, rimosso dal calendario;
  • Black Widow confermato al 7 maggio 2021;
  • Free Guy – Eroe per gioco uscirà il 21 maggio 2021;
  • Luca (Disney Pixar): 18 giugno 2021;
  • Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: confermato al 9 luglio 2021;
  • Jungle Cruise: confermato al 30 luglio;
  • Assassinio sul Nilo slitta al 17 settembre 2021;
  • Eternals confermato al 5 novembre 2021;
  • Encanto (Disney) uscirà il 24 novembre 2021;
  • West Side Story (20th Century): 10 dicembre 2021;
  • Un film 20th Century senza titolo slitta dal 10 settembre 2021 all’11 febbraio 2022;
  • Turning Red (Disney) uscirà l’11 marzo 2022;
  • Doctor Strange in the Multiverse of Madness uscir il 25 marzo 2022;
  • Thor: Love and Thunder (Disney) passa dall’11 febbraio 2022 al 6 maggio 2022;
  • Lightyear (Disney) uscirà il 17 giugno 2022;
  • Black Panther 2 (Disney) passa dal 6 maggio 2022 all’8 luglio 2022;
  • Indiana Jones 5 uscirà il 29 luglio 2022:
  • Captain Marvel 2 (Disney) passa dall’8 luglio 2022 all’11 novembre 2022;
  • Avatar 2 uscirà il 16 dicembre 2022;
  • Star Wars: Rogue Squadron (Disney) uscirà il 22 dicembre 2023.

Gli annunci riflettono quanto accaduto nel corso della notte scorsa all’Investor Day dove la Disney ha presentato tutti i suoi progetti in cantiere da qui ai prossimi 3 anni (e in alcuni casi oltre). Nel caso delle date in questione si tratta di uscite cinematografiche.

A tal proposito Deadline riporta le dichiarazioni dell’amministratore delegato Bob Chapek, che ha sottolineato l’importanza della sala pur ammettendo la necessità di seguire i gusti del pubblico:

“Abbiamo incassato 13 miliardi al botteghino l’anno scorso, e non è una cosa da sottovalutare. Abbiamo costruito qui franchise attraverso le uscite cinematografiche. […] La questione è trovare un equilibrio e seguire il consumatore in quella transizione. C’è bisogno di flessibilità per cogliere tutte le sfumature, che sia per il COVID o per adeguarsi alle preferenze dei consumatori, in modo tale da prendere decisioni facilmente”.

Fonte: Deadline

 

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto