Quella di Mr e Mrs Potato Head è una linea di giocattoli della Hasbro estremamente popolare negli Stati Uniti che, grazie alla saga Pixar di Toy Story, ha ottenuto una visibilità e una notorietà gigantesca su scala globale.

Nelle ultime ore si è molto parlato di Mr Potato perché, stando ai titoli urlati da parte di alcune testate, il colosso dei giocattoli avrebbe deciso di rendere il giocattolo di genere neutro abbandonando la dicitura Mr e Mrs.

Ma è davvero così?

Non proprio, anche se, c’è da dire, che è una confusione scatenata, in prima istanza, proprio dalla Hasbro. L’azienda, inizialmente, aveva annunciato un rebranding della linea spiegando che non si sarebbe più fatto leva sulle attribuzioni di genere di Mr e Mrs in maniera tale da fornire a ogni bambino la possibilità di creare liberamente la sua famiglia di Potato: con due padri, con due madri, con un padre e una madre.

In un tweet diffuso in rete qualche ora dopo, la multinazionale del giocattolo ha però specificato:

La vostra patata non sta andando da nessuna parte! Anche se oggi era stato annunciato che il nome del brand e il logo di POTATO HEAD stavano abbandonando il Mr, sono orgoglioso di confermare che Mr e Mrs Potato Head non stanno andando da nessuna parte e resteranno Mr e Mrs Potato Head.

 

La puntualizzazione si è resa necessaria anche in virtù della shitstorm che si è scatenata online contro la compagnia.

Alla fine della fiera, la Hasbro ha semplicemente scelto di dare una connotazione più sfumata e inclusiva al brand generale, senza andare effettivamente a toccare la “tradizione” di due nomi storici.

Il giocattolo è arrivato per la prima volta nei negozi americani alla fine degli anni quaranta. Nel corso degli anni, Mr Potato e signora sono stati proposti in mille varianti ispirate a franchise come quello di Star Wars, Spider-Man, Transformers e I Simpson.

Nella saga di Toy Story i due personaggi sono doppiati, in originale, da Don Rickles (comedian americano scomparso nell’aprile del 2017) e da Estelle Harris.