Oscar 2022: Tiffany Haddish difende Will Smith: “Ha difeso sua moglie, significa molto per me”

will smith oscar

Quasi due giorni dopo che lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock sul palco degli Academy è diventato virale, con conseguente dichiarazione ufficiale da parte dell’Academy, l’attrice Tiffany Haddish, collega di Smith e amica della coppia, ha parlato dell’accaduto in un’intervista con People, mettendo bene in chiaro la sua posizione:

Quando ho visto un uomo nero prendere posizione e difendere la moglie… ha significato davvero molto per me. Come donna, che si è sentita non protetta in passato, sentire qualcuno che dice: “Tieni il nome di mia moglie fuori da quella bocca, lascia in pace mia moglie” è qualcosa che un marito dovrebbe fare, giusto? Proteggerti. E questo significa tutto per me. Forse al mondo può non piacere come sia andata a finire ma, per me, è stata una delle cose più belle che abbia mai visto perché mi ha fatto credere anche solo per un momento che esistano ancora uomini là fuori, che amano e a cui importa delle loro mogli.

Ricordiamo che la battuta in questione di Chris Rock riguardava infatti Jada Pinkett Smith e i suoi capelli, completamente rasati dopo anni di lotta con l’alopecia, malattia autoimmune di cui soffre l’attrice e di cui ha sempre parlato pubblicamente sin dall’inizio:

Perché ha dovuto dire una cosa del genere? Non era nemmeno una battuta che avevano concordato, lei era chiaramente ferita. Se non lo fosse stata probabilmente Will non avrebbe detto niente. Ma si poteva chiaramente vedere come lui fosse scosso… e lo hanno sfruttato. Hanno sfruttato lei e la sua malattia. Così lui è entrato in modalità “devo fare qualcosa” e ha protetto sua moglie.

Sempre in un’altra intervista, questa volta con ET Online, la Haddish ha aggiunto:

Definirei quello che è accaduto stanotte come un successo. Abbiamo visto un uomo farsi avanti per sua moglie, non accade più tanto spesso, e questo mi ha dato speranza.

Loro sanno come la penso. Sono miei amici, lo sanno bene. Mi sono sentita veramente orgogliosa e gratificata dal fatto che ci siano ancora uomini così, che ci tengono alla propria famiglia. Perché non riguarda mai solo te. E allora la tua famiglia? Le persone che tu stesso hai creato? Le persone che ti hanno aiutato ad essere quello che sei? Sono importanti e penso che l’America se ne sia dimenticata oramai.

CORRELATI:

Trovate tutte le notizie sugli Oscar nella nostra pagina speciale.

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto