Robert Downey Jr riflette sulla sua resurrezione professionale: “Potevo capire Tony Stark quando lo interpretavo”

Robert Downey Jr
Avengers: Endgame
di Anthony Russo, Joseph Russo
24 aprile 2019
Da quando il suo trionfale percorso nell’Universo Cinematografico della Marvel è giunto al termine, Robert Downey Jr ha potuto parlare più e più volte di questa sua esperienza. Un’esperienza che ha contribuito al rilancio della sua carriera dopo anni in cui il brillio della sua stella si era notevolmente affievolito a causa di ben note problematiche personali.

Intervenuto come ospite allo show di Stephen Colbert, Robert Downey Jr ha potuto affrontare ancora una volta la questione partendo proprio dal concetto di “rinascita” personale e artistica cominciata con Iron Man:

Sai, malgrado le discussioni attuali possano far pensare il contrario, credo di lavorare in un’industria che, tutto sommato, tende a perdonare le persone. Per quanto mi riguarda, ammetto di essere stato fortunato perché la mia “cattiva condotta” è avvenuta in un periodo pre-internet, per così dire. Quando attraversi un periodo di umiliazione personale – e parlo anche in prima persona per quel che riguarda quello che io ho fatto con altre persone – penso che vada riconosciuto sempre il merito di volersi scrollare di dosso quello che di sbagliato è stato fatto in precedenza. È anche un tipo di dinamica molto americana, l’essere abbattuti dalla vita e rialzarsi, ritornare in scena. È bizzarro, ma è proprio il percorso dell’eroe, no? E proprio per questo, potevo capire molto bene Tony Stark quando ho cominciato a interpretarlo.

Ecco, a seguire, il video:

 

 

L’ultimo film dei Marvel Studios in cui abbiamo visto Robert Downey Jr nei panni di Tony Stark / Iron Man è Avengers: Endgame, il kolossal dei record diretto dai fratelli Russo.

Cosa ne pensate delle riflessioni fatte dalla star sul rilancio della sua carriera dopo anni di “cattiva condotta? Potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.