Da diverso tempo sappiamo che il sequel di Space Jam si farà e sarà diretto da Justin Lin (Fast & Furious 6Star Trek Beyond) sulla base di uno script di Andrew Dodge, mentre il protagonista sarà LeBron James, cestista della squadra NBA dei Cleveland Cavaliers.

Quel che è meno certo è quando partirà la produzione. Il regista in persona ne ha parlato in occasione dei TCA 2017 e ha spiegato di essere troppo vecchio per fare le cose di fretta.

La Warner Bros. è stata grandiosa, la nostra collaborazione è molto preziosa. Tutti mi chiamando per dirmi: “Partiamo, partiamo”, ma io rispondo che non è ancora il momento. L’aspetto arduo è che abbiamo attori che sono anche atleti professionisti, quindi le disponibilità sono un po’ difficili da gestire. Voglio davvero fare qualcosa di innovativo con questo genere, ma c’è bisogno di abbastanza tempo. Girare un sequel 20 anni dopo con un cast tutto nuovo, riportare al cinema i Looney Tunes, è una bella sfida. È davvero importante per me fare le cose nel modo giusto. Mi sembra di aver lavorato già a nove versioni nel film e continueremo così, ma ci stiamo avvicinando sempre di più.