In vista dell’inizio delle riprese, Spider-Man 3 con Tom Holland per la regia di Jon Watts ha ottenuto un titolo di lavorazione che ancora una volta cita Seinfeld, la sitcom anni ’90.

Come riportato da Production Weekly, il film sarà chiamato nel corso della produzione “Serenity Now“, che è il titolo di un episodio della nona stagione della serie nonché una frase ricorrente.

Ricordiamo che i titoli di lavorazione sono nomi provvisori dati a un prodotto durante il suo sviluppo: si tratta di una precauzioni per prevenire fughe di notizie, ad esempio durante eventuali riprese in esterni, ma anche per tutelare archivi e database.

Ricordiamo che per Spider-Man: Homecoming fu scelto “Summer of George,” mentre per il sequel Far From Home “Fall of George”.

La produzione si terrà da luglio a novembre tra Atlanta, New York, Los Angeles e l’Islanda. Si tratta di un programma di riprese molto simile al secondo capitolo, in produzione da luglio a ottobre 2018.

Kevin Feige – presidente dei Marvel Studios –  ricoprirà nuovamente il ruolo di produttore di Spider-Man 3 con protagonista Tom Holland, mentre Jon Watts tornerà alla regia. L’uscita è stata fissata al 16 luglio 2021, a due anni di distanza dal secondo film. Amy Pascal affiancherà Feige come produttrice attraverso la sua Pascal Pictures.

Questa volta troveremo il nostro Peter Parker allo scoperto: alla fine di Far From Home Mysterio ha svelato a tutti l’identità di Spider-Man, accusandolo del suo omicidio.

Siete curiosi per l’inizio delle riprese del nuovo Spider-Man 3? Come al solito fatecelo sapere nei commenti in calce all’articolo.