In molti si ricorderanno che Joe Manganiello ha vestito i panni di Flash Thompson nel primo film di Spider-Man diretto da Sam Raimi.

E di recente lo stesso attore ha voluto esprimere a Variety tutto il suo apprezzamento verso la nuova iterazione del personaggio.

Jon Watts è un mio ex partner di produzione. Nell’universo di Raimi Peter Parker è unico, non vive in un mondo di supereroi. Quello che penso sia davvero geniale dei nuovi film di Spider-man è che il peso per il personaggio sia diverso. È un ragazzino che vive nell’era degli Avengers dove c’è Iron Man, Thor e Captain America. Non era solo. Penso davvero che questa sia una bella interpretazione.

Vi ricordiamo che il cinecomic sarà nei cinema dello stivale a partire dal 15 dicembre.

Prossimamente si apriranno le prevendite, noi vi terremo aggiornati perché stiamo ovviamente organizzando una grande proiezione evento in Sala Energia ad Arcadia Cinema per quella sera. A questo proposito vi invitiamo ad abbonarvi al nostro canale Twitch o a BadTaste+ per accedere al nostro canale Discord per le ultime notizie su questo evento!

Questa la sinossi ufficiale del film:

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, viene rivelata l’identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l’aiuto del Dottor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso.

Cosa ne pensate del trailer finale di Spider-Man: No Way Home? Potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto, a patto di essere abbonati a BadTaste+.

Volendo, potete abbonarvi “gratuitamente” BadTaste+ collegando il vostro account Amazon Prime a Twitch. Ogni abbonato ad Amazon Prime ha infatti a disposizione, ogni mese, un abbonamento gratuito (che va poi rinnovato manualmente a ogni scadenza) da destinare a un canale Twitch a scelta. Qualora fosse proprio BadTaste quello che sceglierete di supportare, potrete poi collegare il vostro profilo Twitch a BadTaste+ e avere accesso ai nostri contenuti sotto paywall.