È in un’intervista con Variety che Alfred Molina svela diversi dettagli sulla sua partecipazione a Spider-Man: No Way Home, dove vestirà nuovamente i panni di Otto Octavius. Una partecipazione mai confermata ufficialmente dalla Sony o dai Marvel Studios, come gli altri “cammeo” che già sappiamo saranno nel film.

Intervistato sul suo ruolo in Una donna promettente, l’attore non ha mancato di citare il cinecomic:

Mentre lo stavamo girando, ci è stato ordinato di non parlarne assolutamente, perché doveva essere un gran segreto. Ma sapete, alla fine è uscito su internet, da tutte le parti. Mi sono definito il segreto peggio tenuto a Hollywood!

È stato fantastico. È stato interessante tornare nel film dopo 17 anni, interpretando lo stesso personaggio. È passato del tempo, ora ho il doppio mento, un bargiglio, le zampe di gallina e una schiena leggermente leggermente malandata.

[…] Nel film ero morto. Ma in questo universo, nessuno muore veramente.

A quanto pare, il film di Jon Watts riprenderà la storia di Doc Ock proprio dal momento in cui, in Spider-Man 2, affogava insieme al reattore nell’East River. L’attore ha spiegato che verrà ringiovanito digitalmente:

Jon Watts mi ha guardato e mi ha detto: hai visto cosa hanno fatto con Robert Downey Jr. e Sam Jackson? […] Hanno ringiovanito la faccia di Robert De Niro… anche se quando combatteva, sembrava un vecchio. Sembrava un vecchio! È per questo che la cosa mi spaventava. Non ho lo stesso fisico di 17 anni fa, è un dato di fatto. Ma poi mi sono ricordato dei tentacoli… sono loro che fanno tutti gli sforzi! Solitamente sono le braccia meccaniche ad ammazzare, spaccare e distruggere. Io mi limito a fare delle espressioni cattive! È stato fantastico.

 

Le riprese di Spider-Man 3 (Spider-Man: No Way Home) si sono svolte tra Atlanta, New York, Los Angeles e l’Islanda. Benedict Cumberbatch tornerà a interpretare Doctor Strange prima in Spider-Man e poi si dedicherà al film di Sam Raimi. Jamie Foxx tornerà a interpretare Electro anche se questa volta sarà diverso rispetto a The Amazing Spider-Man 2, come preannunciato dall’attore. Nel cast, oltre a Tom Holland, anche Zendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori, Marisa Tomei.

Kevin Feige – presidente dei Marvel Studios –  ricoprirà nuovamente il ruolo di produttore del film con protagonista Tom Holland, mentre Jon Watts tornerà alla regia. Amy Pascal affiancherà Feige come produttrice attraverso la sua Pascal Pictures.

Questa volta troveremo il nostro Peter Parker allo scoperto: alla fine di Far From Home Mysterio ha svelato a tutti l’identità dell’arrampicamuri, accusandolo del suo omicidio. L’uscita è fissata, per il momento, a dicembre 2021.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto.