Mentre negli Stati Uniti sale l’attesa per le riaperture dei cinema, in Canada è SpongeBob: Amici in Fuga a dominare la classifica nel weekend, con circa 900mila dollari in trecento cinema.

Si tratta dell’unico blockbuster inedito, insieme a Trolls: World Tour, che è stato distribuito nel paese finora. Il Canada è uno dei pochissimi paesi in cui il film d’animazione arriva nelle sale: a giugno, infatti, la Paramount ha annunciato lo slittamento al 2021 e l’uscita solo in noleggio digitale, prima di lanciarlo in streaming sulla piattaforma CBS All Access.

Nel corso del weekend è uscito anche Unhinged (in Italia si chiamerà Il giorno sbagliato), che ha incassato 582mila dollari in tre giorni.

Il mercato canadese è piuttosto importante, perché solitamente il box-office americano include anche i dati dei “cugini del nord”. Quando riportiamo i dati del weekend in nordamerica, circa l’8/10% degli incassi arriva dal Canada. Oltre alle riaperture negli Stati Uniti, quindi, sono importanti anche quelle in Canada, dove nel weekend appena trascorso hanno riaperto i battenti le principali catene cinematografiche, in primis Cineplex Entertainment (137 dei suoi 164 cinema). Landmark, invece, è aperto da settimane, con capacità ridotte al 20%-40%.

I dati del weekend non sono stellari, ma sono incoraggianti, come hanno commentato su Deadline sia il capo della distribuzione domestica della Paramount che il CEO di Solstice (produttore di Unhinged). Quest’ultimo sottolinea che “praticamente ovunque stiamo vedendo che la corsa la vince chi parte piano ma tiene bene. Settimana dopo settimana, in altri paesi, il nostro film non ha perso il 40% ma l’8/10%”. Il principale mercato per il film è stato l’Australia, dove finora ha incassato già 2.1 milioni di dollari.

Negli Stati Uniti Unhinged uscirà venerdì, con una distribuzione in circa 2000 cinema tra cui Cinemark, AMC e Regal (queste ultime due catene inizieranno la riapertura ufficialmente venerdì).