Esattamente un anno fa, la Warner Bros annunciava ufficialmente l’inizio delle riprese di The Batman, l’attesissimo cinecomic di Matt Reeves interpretato da Robert Pattinson. Questo l’articolo che pubblicavamo 12 mesi fa.

Poi le cose sono andate come sono andate. La lavorazione di The Batman si è fermata per parecchi mesi causa nuovo Coronavirus, per poi interrompersi ancora, per qualche altra settimana, una volta che le riprese erano ripartite per via di alcuni casi di COVID-19 registrati sul set nonostante le varie precauzioni adottate dalla produzione.

Screen Daily, in un articolo dedicato all’andamento delle varie produzioni attive in Inghilterra in questo “particolare” contesto storico, segnala che la lavorazione di The Batman terminerà a marzo, 14 mesi dopo l’avvio del tutto.

The Batman uscirà il 4 marzo 2022.

Regista del film Matt Reeves, l’attore Robert Pattinson (l’imminente “Tenet, “The Lighthouse”, “Good Time”) interpreta il vigilante e detective di Gotham City, Batman, e il miliardario Bruce Wayne.

Al fianco di Pattinson recitano Zoë Kravitz (“Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, “Mad Max: Fury Road”) nel ruolo di Selina Kyle; Paul Dano (“Love & Mercy”, “12 anni schiavo”) nel ruolo di Edward Nashton; Jeffrey Wright (i film di “Hunger Games”) nel ruolo di James Gordon del GCPD; John Turturro (i film di “Transformers”) nel ruolo di Carmine Falcone; Peter Sarsgaard (“I magnifici 7”, “Black Mass – L’ultimo gangster”) nel ruolo del Procuratore Distrettuale di Gotham, Gil Colson; Jayme Lawson (“Farewell Amor”) è la candidata sindaco Bella Reál, con Andy Serkis (i film “Il pianeta delle scimmie”, “Black Panther”) nel ruolo di Alfred; e Colin Farrell (“Animali fantastici e dove trovarli”, “Dumbo”) in quello di Oswald Cobblepot.

Cosa ne pensate e quanto attendete il film? Diteci la vostra, come al solito, nei commenti qua sotto!