Thor: Love and Thunder, le prime reazioni al film

Thor love and thunder prime reazioni
Thor: Love and Thunder
di Taika Waititi
6 luglio 2022 al cinema

Si è tenuta qualche ora fa a Los Angeles la World Premiere di Thor: Love and Thunder, l’attesissima pellicola dei Marvel Studios scritta e diretta da Taika Waititi ed ecco che, come da programma, sono arrivate online le prime reazioni alla pellicola.

Qua sotto vi proponiamo una rassegna delle prime reazioni a Thor: Love and Thunder che giornalisti e blogger della stampa principalmente americana hanno affidato a Twitter. Commenti positivi, anche se c’è chi nota una generale piattezza della trama e un contesto generale, tanto del film, quanto del Marvel Cinematic Universe, in cui i protagonisti sembrano ancora privi di una minaccia realmente pericolosa da debellare come quella di Thanos.

Un’altra classica avventura di Thor! Thor: Love and Thunder è tutto quello che volevo che fosse. È pompato, colorato, ha delle strane battaglie alimentate dalla musica dei Guns’n’ Roses e una storia irrimediabilmente romantica sulla scoperta dell’amore nei luoghi più inattesi. Christian Bale e Russell Crowe soprattutto sono grandiosi! E Korg! E queste due sono davvero il meglio del film. Dateci uno spin-off con le avventure di Valchiria e la Potente Thor!

Thor: Love and Thunder è prevedibilmente esilarante, ma inaspettatamente personale e pieno di cuore. Le performance di Christian Bale e Natalie Portman brillano davvero, mentre Taika Waititi ci consegna una storia realmente emozionale. Potrebbe essere il mio film di Thor preferito.

Thor: Love and Thunder è il film più divertente dell’MCU. Le battute sono eccellenti, così come il cast che le recita. Christian Bale è ovviamente terrificante nei panni di Gorr. Ma la trama sembra piatta senza troppi intoppi ostacoli (per i protagonisti, ndr.). Non sono sicuro se sia un problema di Thor o dell’MCU ancora senza un grande, cattivo problema da affrontare.

Thor: Love and Thunder è il più grande film dell’MCU o, addirittura, il più grande film mai realizzato perché ha una citazione diretta a Cocktail (non scherzo) e nel mio personale pantheon di riferimenti, ci sono delle regole che ho stabilito tempo fa e che devo rispettare.

Su Thor: Love and Thunder ho pensieri e sentimenti, molti dei quali sarebbero degli spoiler e alcuni che non mi hanno reso proprio felice. Quello che vi posso dire è che l’aspetto che ha fatto sì che Thor: Ragnarok fosse una boccata d’aria fresca era il suo essere così diverso dagli altri film.

E non puoi respirare quell’aria fresca per due volte, quindi devi innalzare i collegamenti emotivi fra i personaggi e la trama. Prendete ad esempio i film dei Guardiani.Thor 4 ci prova, ma non centra pienamente il bersaglio, una cosa che è davvero un peccato perché si presenta addirittura come stranamente trattenuto. Detto questo non è un brutto film […] Non è una pessima nuova entrata nel MCU, ma neanche una definibile come grandiosa.

L’uscita italiana del quarto film dedicato al Dio del Tuono dei Marvel Studios, Thor: Love and Thunder, è prevista per il 6 luglio 2022Trovate tutte le notizie sull’attesissimo cinecomic nella nostra scheda.

Cosa ne pensate di queste prime reazioni a Thor: Love and Thunder? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto! Potete seguire la redazione di BadTaste anche su Twitch!

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto