In una recente intervista con Backstage, Tom Holland ha parlato dei suoi maestri di vita parlando del suo approdo ad Hollywood e ha citato, dopo Robert Downey Jr, anche Zendaya.

Ecco le sue parole nei confronti della sua collega nei film di Spider-Man:

La seconda persona probabilmente è Zendaya. Quando abbiamo iniziato a girare il primo Spider-Man, io, lei e Jacob [Batalon] siamo diventati migliori amici. Mi è stata di grandissimo aiuto mentre la mia vita cambiava, perché non solo inizi a girare grandi film e a viaggiare per il mondo, ma tutti cominciano a sapere chi sei. E devi comportarti in modo diverso. Hai una responsabilità di essere un modello per i più giovani.

Oserei dire che lei sia la migliore in questo. Non c’è nulla di sbagliato in lei, è praticamente perfetta. È stato bello avere qualcuno come lei al mio fianco, che mi aiutasse durante questi momenti. E sì, ho fatto errori in passato…ho attraversato la fase in cui odiavo farmi foto con le persone: “No, no, no, lasciatemi in pace!”. Mi ha aperto gli occhi su questa cosa, perché mi ha detto: “Ti stressi di più così che a dire di sì facendo il gentile”. Aveva così tanto ragione. Averla come amica è stato di grande valore e importante per il successo e la felicità della mia carriera e della mia vita.

Cosa ne pensate delle parole di Tom Holland nei confronti di Zendaya? Entrambi li ritroveremo in Spider-Man 3, ora in fase di riprese.