Il leggendario compositore, paroliere e drammaturgo statunitense Stephen Sondheim ha recentemente partecipato, come ospite, al Late Show con Stephen Colbert e, durante la sua chiacchierata col conduttore (ecco il link su YouTube), ha potuto dire la sua anche su West Side Story, il film di Steven Spielberg che sarà al cinema il 10 dicembre 2021 (in Italia il 16 dicembre).

Il lungometraggio, lo ricordiamo, è il secondo adattamento per il grande schermo dopo quello firmato da Robert Wise nel 1961 del musical con libretto di Arthur Laurents, parole di Stephen Sondheim e musiche di Leonard Bernstein liberamente ispirato alla tragedia di William Shakespeare Romeo e Giulietta che debuttò il 19 agosto 1957 National Theatre di Washington.

Sondheim si è così espresso:

È davvero fantastico. Dovrebbero vederlo tutti. Vi divertirete. Anche chi conosce già lo spettacolo deve prepararsi a qualche autentica sorpresa. Tony Kushner ha realizzato qualcosa di realmente immaginativo e sorprendente, il modo in cui le canzoni sono impiegate nella storia, tutta la vicenda ha questa scintilla, questa energia, questa sensazione di freschezza. È davvero di alto livello e considera che i film musical non sono semplici da fare, ma con questo, Spielberg e Kushner hanno davvero azzeccato tutto.

West Side Story esplora amori e tensioni tra le gang rivali dei Jets e degli Sharks nelle strade della New York del 1957.

Nel cast troviamo, tra i membri dei Jets, Anybodys (Ezra Menas), Mouthpiece (Ben Cook), Action (Sean Harrison Jones); il loro leader Riff (Mike Faist); Baby John (Patrick Higgins); Tony (Ansel Elgort) e Maria (Rachel Zegler). Il fratello di Maria e leader degli Sharks Bernardo (David Alvarez); e i membri degli Sharks Quique (Julius Anthony Rubio), Chago (Ricardo Zayas), Chino (Josh Andrés Rivera), Braulio (Sebastian Serra) e Pipo (Carlos Sánchez Falú).

Nel cast anche Ariana DeBose (Anita); Ana Isabelle (Rosalia); Corey Stoll (Tenente Schrank); Brian d’Arcy James (Agente Krupke); Curtiss Cook (Abe) e la vincitrice dell’Oscar Rita Moreno, che interpreta Valentina ed è anche tra i produttori esecutivi.

Scritto da Tony Kushner e diretto e prodotto da Steven Spielberg, West Side Story sarà più fedele (rispetto al film del 1961) al libretto del musical originale di Broadway del 1957, scritto da Arthur Laurents con musiche di Leonard Bernstein, parole di Stephen Sondheim e concept, direzione e coreografie di Jerome Robbins. Justin Pecks, vincitore del Tony, coreograferà i numeri musicali del film. A dirigere la colonna sonora vi sarà Gustavo Dudamel, mentre David Newman (Anastasia) arrangerà la colonna sonora.

Quanto attendete il film? Ditecelo nei commenti!