Nonostante solo qualche giorno fa Ann Sarnoff della Warner Bros abbia confermato il desiderio della major di mantenere l’uscita di Wonder Woman 1984 al 25 dicembre, in realtà è ormai probabile che questa data slitti ulteriormente. Secondo quanto riporta Deadline, lo studio si sta riunendo proprio in queste ore per decidere cosa accadrà.

I problemi sono molti: sebbene in diverse aree del mondo (Cina, Corea del Sud e Giappone, ma anche Australia) la pandemia sia sotto controllo, in Europa e Stati Uniti la situazione è tornata a preoccupare. L’Europa occidentale, in particolare, ha stabilito soft lockdown e misure di coprifuoco disponendo la chiusura dei cinema (questi territori rappresentano circa il 16% degli incassi del primo film, uscito nel 2017). Negli Stati Uniti, mercati fondamentali come New York e Los Angeles sono ancora chiusi.

Una decisione dovrebbe arrivare a breve, perché se l’uscita rimarrà fissata al 25 dicembre allora la major dovrà iniziare a brevissimo la campagna marketing, che solitamente si sviluppa nel corso delle sei settimane precedenti l’uscita. In caso di un rinvio, probabilmente slitterebbero a cascata anche le due pellicole della Disney previste per le festività: Free Guy e Assassinio sul Nilo. Se così fosse, per la prima volta la stagione natalizia vedrebbe i cinema (aperti) privi di blockbuster. A quel punto non è più da escludere che AMC (la più grande catena cinematografica al mondo) dichiari bancarotta, o che altre catene chiudano i battenti in attesa di tempi migliori.

L’unica major che probabilmente rispetterà le date d’uscita fissate a Natale è la Universal, forte del suo accordo con AMC grazie al quale potrà sfruttare il PVOD poche settimane dopo l’uscita in sala di News of the World e I Croods 2. C’è infine Monster Hunter della Sony, che potrebbe avvantaggiarsi del benessere dei mercati asiatici.

Per quanto riguarda un’eventuale nuova data d’uscita per Wonder Woman 1984, la più logica è quella del primo weekend di giugno 2021 (facendo slittare all’autunno The Conjuring 3), ovvero quando uscì il primo film nel 2017.

Vi terremo aggiornati!