Film da vedere su Amazon Prime Video

film da vedere su amazon prime video

I cataloghi delle piattaforme streaming sono un ottimo strumento per recuperare vecchi film che tutti consigliano ma che non si ha mai avuto l’occasione di guardare. Amazon Prime Video brilla in particolare modo per la quantità di titoli del passato, vecchi classici – anche italiani -, opere d’autore e film di culto presenti al suo interno.

Con l’accendersi della concorrenza tra servizi streaming le maggiori piattaforme hanno iniziato a produrre o ad acquisire in esclusiva lungometraggi di ogni tipo e nuovi prodotti. Quando si sottoscrive un abbonamento e si inizia a vagare nei cataloghi queste opere potrebbero però perdersi tra le molte proposte dell’algoritmo. Spesso ci si ritrova quindi a vagare per molti minuti con l’imbarazzo della scelta. Per questo abbiamo preparato un’agile lista contenente i migliori film da vedere su Amazon Prime Video valorizzando soprattutto i contenuti originali che si possono trovare solo qui.

Borat – Seguito di film cinema

Consigliato a chi piace l’irriverenza

L’attesissimo sequel di Borat. Il personaggio di Sacha Baron Cohen ritorna in un film che si spiega tutto nel suo titolo esteso: Borat – Seguito di film cinema. Consegna di portentosa bustarella a regime americano per beneficio di fu gloriosa nazione di Kazakistan. La bustarella è la figlia Tutar, da dare in omaggio al vice di Donald Trump, Mike Pence. In questo mockumentary succede di tutto. L’attore, mascherato nel personaggio, si è infiltrato in una convention repubblicana, ha passato tre giorni con dei teorici della cospirazione e ha coinvolto Rudy Giuliani in uno scandalo. Esilarante e preoccupante al tempo stesso

La mappa delle piccole cose perfette

Consigliato ai romantici

Mark è bloccato in un loop temporale. Il suo mondo fatto di ripetizioni delle stesse 24 ore viene sconvolto quando incontra la misteriosa Margaret, anche lei bloccata nello stesso ciclo temporale infinito. Insieme dovranno trovare un modo per uscirne. Nonostante la trama non sia per nulla originale (si veda Ricomincio da capo) La mappa delle piccole cose perfette aggiunge un secondo personaggio all’equazione e cambia tutto. Bellissima l’idea che la realtà si allinei con dei momenti di pura bellezza, piccole simmetrie, alcune soddisfazioni, altri istanti di gioia, come una mappa per risolvere gli enigmi del cosmo. Dolce e solare, è un film che scalda i cuori. 

Quella notte a Miami…

Consigliato a chi è appassionato di storia

Cassius Clay, Jim Brown, Sam Cooke e Malcolm X si incontrano nella notte del 25 febbraio 1964. La notte in cui il pugile divenne campione del mondo dei pesi massimi contro Sonny Liston. Da lì deciderà di cambiare il suo nome in Mohamed Alì aderendo alla Nation of Islam. Quella notte a Miami… è ispirato alla piéce teatrale di Kemp Powers ed è un film di dialogo che lascia senza fiato. Quattro uomini simbolo della comunità afroamericana che, in una stanza di hotel, discutono del loro futuro e cambiano per sempre la storia. Geniale lo snodo che viene trovato: quel punto di incontro che permette di fare luce su tanta parte della storia americana sintetizzandola in poche ore trascorse insieme. 

Manchester By The Sea

Consigliato a chi cerca una storia famigliare

In Manchester By The Sea c’è un tuttofare un po’ depresso. C’è suo nipote, che ha perso il padre di recente. E c’è una moglie perduta a seguito di una terribile tragedia. Questi tre personaggi si incontrano, si chiedono scusa, trattengono le loro emozioni imbarazzati in un sublime film sulla famiglia e sulla difficoltà di vivere. Kenneth Lonergan manipola una trama semplice per regalare delle emozioni profondissime. Tutti i personaggi potrebbero esistere realmente. Sono perfetti nelle loro imperfezioni, credibili, sballottati qua e là dagli eventi. Impossibile non volergli bene e non portarli con sé anche giorni dopo la visione. Senza dubbio uno dei film più belli da vedere su Amazon Prime Video.

The Sound Of Metal

Consigliato ai musicisti e a chi cerca un cinema sensoriale

Riz Ahmed interpreta Ruben Stone, un batterista metal che vive su un camper con la sua ragazza tra un concerto e l’altro. All’improvviso inizia a perdere l’udito. Le prospettive di guarigione non sono rosee. Si dovrà adattare in una casa per persone non udenti, in un lungo percorso per accettare la sua condizione. The Sound Of Metal non è il solito dramma. È accompagnato da delle performance indimenticabili (tra cui Paul Raci) e soprattutto il rumore costante e l’assenza di udito sono qualcosa di più che semplici handicap. Nell’arco dei personaggi l’ascoltare è anche un qualcosa di privato e interno. È difficile accettarsi, ma ancora più difficile è trovare la serenità interiore e rientrare in se stessi lasciando tacere i propri demoni. 

L’immensità della notte

Consigliato ai nostalgici della fantascienza degli anni d’oro

La centralinista Fay intercetta un segnale misterioso che potrebbe arrivare dallo spazio. Inizia una corsa per decifrarlo tra piani sequenza mozzafiato e una tensione sempre crescente. L’immensità della notte è uno dei film di fantascienza più belli che si possono trovare su Amazon Prime Video perché richiama quel senso di mistero e il brivido della scoperta degli anni ’60 e dei primi Ai confini della realtà. In più è diretto con maestria e non ha un dialogo fuori posto. Un film come non se ne vedono spesso. Rigorosissimo e con un’idea di cinema ben chiara in testa.

A proposito dei Ricardo

Consigliato a chi cerca tante parole e un po’ di storia della televisione

Nicole Kidman + Javier Bardem + Aaron Sorkin per mettere in scena la vita e i miracoli televisivi della coppia Lucille Ball e Desi Arnaz. A proposito dei Ricardo ha tutto quello che promette: grandi dialoghi, ottime performance, una splendida ricostruzione degli anni ’50 e della cultura dell’epoca. È ancora qualcosa di più: un lucido ritratto di un amore in crisi e dell’effetto dei media e della celebrità sulle persone. In piena caccia alle streghe ogni parola pronunciata di fronte alle telecamere ha il peso di un macigno e può cambiare le sorti politiche di una nazione intera. 

Sir Gawain e il cavaliere verde

Consigliato agli amanti delle leggende e dei miti

Il regista David Lowery affronta il romanzo cavalleresco. Traduce la cura delle parole, l’armonia letteraria, in immagini da mozzare il fiato (oltre alle molte teste che cadono nel film). Contrariamente a quello che ci si potrebbe aspettare, il film non appartiene all’epica brutale, semmai alla poesia. Sir Gawain e il cavaliere verde vive dell’equilibrio delle sue inquadrature che mai sembrano già viste. Lento e difficile è però un’esperienza straordinaria in cui immergersi e da gustare sullo schermo (casalingo) più grande possibile. Vi verrà voglia di entrare in quella finestra fatta di pixel, imbracciare una spada, ed esplorare quel magico luogo. 

Suspiria

Consigliato a chi non disdegna un brivido

Ci sono dei film che sembrano delle trappole poste sulla carriera di un regista. Perché sembrano impossibili da azzeccare, troppo difficili o così sacri da essere intoccabili. Lo era Blade Runner 2049 per Denis Villeneuve e allo stesso modo si pensava del remake di Suspiria fatto da Luca Guadagnino. Così non è stato né per l’uno né per l’altro. Il regista italiano si discosta dove può dal capolavoro di Dario Argento e fa un film in realtà molto toccante e quasi commovente. L’orrore c’è eccome, alcune sequenze fanno abbassare lo sguardo, eppure quello che resta di più è l’atmosfera rarefatta e quasi romantica. 

Time

Consigliato a chi vuole scoprire un intenso documentario

Un documentario così importante che Amazon Prime Video lo rese disponibile per un tempo limitato anche senza abbonamento. Time segue Fox Rich, un’imprenditrice e madre che si è battuta per 20 anni per il rilascio del marito. Era stato condannato per una rapina fatta per disperazione. La ricostruzione degli anni di distanza e il ritorno a casa sono una riflessione sul tempo. Quello trascorso, quello tra la vita e la morte che vola via come un soffio, quello di assenza che fa sfuggire agli affetti e alla propria vita. Girato in un bianco e nero eterno.

E voi cosa ne pensate? A vostro avviso manca qualcosa di imprescindibile? Ditecelo nei commenti!

Trovate tutte le notizie su Amazon Prime Video nella nostra sezione.

Le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.