Come promesso, la Warner Bros ha diffuso oggi il trailer di Godzilla Vs Kong, il film diretto da Adam Wingard in arrivo al cinema e su HBO Max negli Stati Uniti il 26 marzo.

Per l’occasione lo studio ha anche svelato una nuova sinossi che svela ulteriori dettagli sulla storia della pellicola, che vi proponiamo qui di seguito:

Le leggende entrano in lotta di collisione in Godzilla vs. Kong con questi due avversari mitologici che si scontrano in una storica battaglia spettacolare, con il destino del mondo in bilico. Kong e i suoi protettori intraprendono un viaggio per trovare la sua vera casa, e con loro c’è Jia, una piccola orfana con cui ha formato un legame unico e potente. Inaspettatamente si ritrovano sul cammino di un Godzilla furioso, che semina distruzione in tutto il mondo. Lo scontro epico tra i due titani, scatenato da forze ignote, è solo l’inizio di un mistero che giace nel profondo del cuore della Terra.

Eccolo anche in originale:

 

 

Il film vedrà due delle più grandi icone nella storia del cinema, uno contro l’altro – il terrificante Godzilla e il possente Kong – mentre il genere umano assisterà in bilico.

Godzilla Vs Kong è diretto da Adam Wingard (“The Guest”, “You’re Next”), protagonisti Alexander Skarsgård, Millie Bobby Brown, Rebecca Hall, Brian Tyree Henry, Shun Oguri, Eiza González Jessica Henwick,  Julian Dennison, con Kyle Chandler e Demián Bichir.

Questa la sinossi:

In un tempo in cui i mostri vivevano sulla Terra, il genere umano combatte per il suo futuro, mettendo Godzilla e Kong in rotta di collisione, un incontro che vedrà due delle più potenti forze della natura scontrarsi in una delle battaglie più spettacolari di sempre.  Quando Monarch si imbarca in una missione pericolosa verso terre inesplorate, porta alla luce le tracce delle origini dei Titani, ed è allora che una cospirazione umana minaccia di distruggere per sempre tutte le creature, quelle buone e quelle malvagie, dalla faccia della Terra.

Wingard dirige da una sceneggiatura di Terry Rossio (“Pirati dei Caraibi”). Il film è prodotto da Mary Parent, Alex Garcia, Eric McLeod e Brian Rogers, con Kenji Okuhira, Yoshimitsu Banno, Jon Jashni e Thomas Tull come produttori esecutivi.  Jay Ashenfelter, Jen Conroy e Tamara Kent sono i coproduttori.