Per la rubrica Behind DuckTales analizziamo The Forbidden Fountain of the Foreverglades!, nella quale Paperone ritrova Doretta Doremì mentre è sulle tracce della Fonte della giovinezza.

 

 

Ecco le citazioni e le curiosità nascoste nell’undicesimo episodio della terza stagione di DuckTales.

 

Cinquecento anni fa l’esploratore spagnolo Ponce de Leon voleva trovare la favolosa Fonte della giovinezza, che si diceva rendesse giovane chiunque vi si abbeverasse.

 

Juan Ponce de León è stato un condottiero spagnolo che si è imbarcato con Cristoforo Colombo nel suo secondo viaggio verso il Nuovo Mondo, diventando poi governatore di Porto Rico. Il personaggio era apparso con le fattezze di un uccello antropomorfo nella storia a fumetti di Carl Barks Paperino e il mistero della palude, mentre in questo episodio è un leone, giocando in modo abbastanza ovvio con il cognome originale dell’esploratore reale.

Il felino è doppiato dall’attore Nestor Carbonell, che qui presta la sua voce al misterioso proprietario di un hotel, probabile riferimento alla sua apparizione nella serie Bates Motel. Ma ci sono altri due riferimenti a personaggi passati di Carbonell: in Lost l’attore era Richard Alpert (un altro personaggio che non invecchia) mentre nella sit-com Susan parlava con lo stesso accento cubano che utilizza qui.

 

Alla loro età non potevo permettermi di scaricare la tensione. Dovevo usarla per guidare la nave a vapore di mio zio Manibuche perché avevo un lavoro!

 

Angus “Manibuche” de’ Paperoni è il fratello di Fergus de’ Paperoni, il padre di Paperone; dopo essersi trasferito a New Orleans iniziò a lavorare come mozzo su un’imbarcazione che percorreva il Mississipi, per poi diventare proprietario del battello Regina del Cotone, affondato in una gara con Porcello Suinello. Il personaggio è stato solamente citato da Carl Barks in Zio Paperone e la Regina del Cotone, apparendo in seguito per l’unica volta nella storia Il signore del Mississipi di Don Rosa, dove scopriamo che Angus ha insegnato a navigare al nipote, appena giunto in America dalla Scozia.

 

Finalmente la Fontana sarà mia! Così inizia la vendetta di John D. Rockerduck!

 

Rockerduck fa la sua apparizione con una frase che cita la sequenza iniziale de I Predatori del’Arca Perduta, quando Belloq schernisce Indiana Jones in modo simile.

 

No! La mia preziosa giovinezza!

 

Nelle nuove DuckTales è già stata lasciata intendere la morte di un personaggio, ma finora non era mai stata mostrata in modo esplicito come in questo episodio: Juan Ponce de Léon invecchia a morte, un destino simile a quello di Walter Donovan alla fine  di Indiana Jones e l’ultima crociata.

 

 

BEHIND DUCKTALES – STAGIONE 1:

STAGIONE 2:

STAGIONE 3: