Dopo Princess Leia tocca al possente copilota del Millennium Falcon, Chewbacca, l’onore di una miniserie personale, un’avventura in cinque parti affidata alla penna di Gerry Duggan e alle tavole di uno dei disegnatori più amati in forza alla Marvel, Phil Noto.

Siamo sempre nel vasto periodo di interregno tra Una nuova speranza e L’Impero colpisce ancora, dove i personaggi principali vivono buona parte delle loro avventure a fumetti, e va detto che il Wookiee è uno dei personaggi che più meritava una miniserie personale.

 

 

Pur essendo una presenza pressoché costante in quasi tutte le avventure del cast principale, il suo ruolo è quasi sempre relegato a quello di “spalla” (in genere di Han Solo, in alternativa di un altro degli eroi della Ribellione come Leia, Luke o Lando). Se ci aggiungiamo che la sua funzione è quasi sempre quella del “forzuto” del gruppo e che il suo esprim...