Lo showrunner di Avatar: la leggenda di Aang, Albert Kim, ha spiegato i motivi per cui Gordon Cormier è un’ottima scelta per il protagonista.

In una lunga intervista con IGN, Kim ha svelato che il casting di Cormier è stato un colpo di fulmine, e la scelta di renderlo il protagonista è venuta naturale:

Abbiamo sempre saputo che il casting per questo show sarebbe stata probabilmente la sfida più grande di tutti perché stai chiedendo tantissimo ad alcuni artisti molto giovani. E ho sempre saputo che volevamo che il casting fosse adatto all’età dei personaggi. Non volevamo ingaggiare un ventenne per interpretare un dodicenne. Avevamo bisogno di un dodicenne per interpretare un dodicenne. E quindi, è stato un compito arduo quando si è trattato di casting. Ma era una di quelle cose in cui a volte il fulmine ti colpisce e basta. Vedi qualcuno e ti rendi conto che in qualche modo ha catturato l’essenza di un personaggio.

Ecco cosa è successo quando abbiamo visto Gordon per la prima volta. Sembrava proprio Aang. Ecco l’altra cosa impegnativa, questo progetto era così top secret che quando abbiamo fatto le audizioni, non potevamo far sapere a nessuno che era per Avatar. Quindi ho dovuto scrivere un sacco di diapositive di casting false. Quindi ogni attore recitava una storia completamente diversa e Gordon non aveva idea che si trattasse di Avatar. Quindi recitava nei panni di un personaggio di nome Alan in uno spettacolo sulla matematica o qualcosa del genere. Non riesco nemmeno a ricordare di cosa parlassero quelle scene. Abbiamo visto in lui qualcosa che era una specie di versione essenziale di Aang. E continuavamo a tornare da lui. Abbiamo visto anche molti altri attori, ma dopo ogni giro di audizioni ci chiedevamo: “E Gordon? Voglio dire, non sono bravi come Gordon. Possiamo tornare indietro?” E quindi, questo è stato il processo che abbiamo seguito praticamente con tutti i ruoli.

Avatar: la leggenda di Aang sarà disponibile dal 22 febbraio.

La serie è un adattamento originale della premiata e popolare serie animata di Nickelodeon AVATAR – LA LEGGENDA DI AANG, riproposta come avventura live action. La storia segue Aang, il giovane Avatar, mentre impara a padroneggiare i quattro elementi (Acqua, Terra, Fuoco, Aria) per ripristinare l’equilibrio in un mondo minacciato dalla terrificante Nazione del Fuoco.

Albert Kim (Sleepy Hollow, Nikita) ricopre il ruolo di showrunner, produttore esecutivo e sceneggiatore. Al fianco di Kim, Dan Lin (The LEGO Movie, Aladdin) di Rideback e Lindsey Liberatore (Walker) si occupano della produzione esecutiva insieme a Michael Goi (Swamp Thing, American Horror Story). La regia è affidata a Goi, Roseanne Liang (anche nel ruolo di coproduttrice esecutiva), Jabbar Raisani e Jet Wilkinson.

Che ne pensate di Gordon Cormier come protagonista di Avatar: la leggenda di Aang? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: IGN

I film e le serie imperdibili