Marina Squerciati, interprete dell’agente Kim Burgess, ha commentato l’episodio di Chicago P.D. intitolato Safe Harbour, in cui il suo personaggio si deve occupare di un omicidio con vittima una persona che aveva chiesto rifugio negli Stati Uniti dopo essere fuggita dal Venezuela.

Non proseguite con la lettura se non volete anticipazioni!

Burgess viene aiutata nelle indagini da Danny Alvarado (EJ Bonilla) e Voight (Jason Beghe).
La situazione porterà però alla scoperta che Alvarado aveva violentato la rifugiata, che era rimasta incinta. Il poliziotto aveva quindi assunto un assassino per liberarsi di lei prima della nascita del bambino e di eventuali rivendicazioni legate alla paternità.
Nell’episodio Burgess si fidanza poi con Ruzek (Patrick John Flueger).

Squerciati ha spiegato che la puntata mostra una realtà molto attuale e che tutti dovrebbero aiutare a risolvere il problema della crisi degli immigrati:

Sono coinvolta con alcune organizzazioni benefiche e lavoro in prima persona. Siamo a Chicago, dove c’è una grande crisi migratoria. Vivo vicino a un rifugio dove vado a offrire il mio aiuto, informandoli che parlo spagnolo. Di cosa avete bisogno? Ho portato a giocare molti dei ragazzini o li porto a fare una passeggiata. C’è molto che le persone possono fare donando cibo e cappotti, perché tanti dei ragazzini e degli adulti arrivano senza i vestiti adeguati. Visto che parlo spagnolo in modo fluente, posso dare aiuto in modo locale. Alcuni giorni fa, un ragazzino di nome Jose ha compiuto 4 anni, quindi gli ho comprato un regalo. Onestamente era uno script grandioso per mostrare alle persone questa crisi e come si può aiutare in qualche modo.

L’attrice ha raccontato di aver imparato lo spagnolo dalla sua tata, Maria Oliva, che non parlava inglese. Da bambina aiutava quindi sua madre a capirla, anche se le due donne trovavano sempre dei modi per comunicare. Olivia ha ora 95 anni e ha da poco fatto visita a Marina.

Squerciati ha successivamente rassicurato i fan spiegando che Dante (Benjamin Levy Aguilar) tornerà prossimamente in scena con un episodio che Jason Beghe, che abitualmente non fa spesso complimenti, ha definito grandioso.

Marina ha commentato il fidanzamento del suo personaggio raccontando:

Hanno una vita folle. Hanno sparato a entrambi e sono quasi morti. Il team lavora per scoprire chi è colpevole. Lei ha adottato un bambino senza di lui e poi con lui. Sono stati fidanzati. Non c’è un modo migliore per mostrare quanto siano cresciuti rispetto a un fidanzamento tranquillo, meraviglioso, senza fronzoli. Ucciderei qualcuno se lo facessero a me, ma per loro è stato perfetto. Aveva senso.

L’attrice ha sottolineato che Ruzek è cambiato perché rischiare di morire ti obbliga a rivalutare la tua vita, come accaduto due stagioni prima a Kim. Ora entrambi i personaggi sono pronti ad andare avanti insieme. Squerciati ha quindi scherzato:

Non so se riusciranno a sposarsi. Probabilmente camminerebbe verso l’altare e un cadavere le cadrebbe addosso. O finirebbe per inseguire un colpevole mentre indossa il suo abito da sposa. Non posso anticipare quello che farà Gwen (Sigan)!

Marina ha inoltre dichiarato che, anche nel caso in cui si svolgesse il matrimonio, non dirà addio alla serie. Squerciati ha infine commentato l’uscita dal cast di Tracy Spiridakos dichiarando:

Sa che sono davvero arrabbiata nei suoi confronti. Me lo ha detto e ho pianto. Le stavo dicendo: ‘Dì che hai cambiato idea!’. Tra poco andremo a trascorrere un weekend tra sole ragazze a Miami. Abbiamo in programma di non uscire dall’hotel o dalla piscina. Lei è una donna fantastica e sarò realmente triste. Sarà incredibile in qualsiasi progetto ci sarà nel suo futuro: è un’attrice fantastica, una donna meravigliosa e un’amica incredibile. Non potrei dire abbastanza cose positive su di lei.

Che ne pensate del personaggio interpretato da Marina Squerciati in Chicago P.D.?

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: Deadline