Al Comic-Con di San Diego, dopo il panel di The Vampire Diaries, che abbiamo seguito in diretta, è stato il turno di un altro gruppo di vampiri, con True Blood. Il trailer della seconda metà della quinta stagione è già disponibile online.

Presenti Ryan Kwanten (Jason Stackhouse), Sam Trammell (Sam Merlotte), Rutina Wesley (Tara Thornton), Nelsan Ellis (Lafayette Reynolds), Deborah Ann Woll (Jessica Hamby), Kristin Bauer van Straten (Pam Sqynford de Beaufort), Joe Manganiello (Alcide Herveaux) e Christopher Meloni (Roman Zimojic). Ma anche Alan Ball, Anna Paquin, Stephen Moyer e Alexander Skarsgard.

Ecco un resoconto del panel: attenzione ai possibili spoiler!

[01.34] Il panel sta per iniziare.

[01.37] Arriva Alan Ball, viene proiettato un trailer per la seconda metà della quinta stagione (è il trailer che via abbiamo già mostrato).

[01.42] È arrivato anche il cast della serie: urla in sala per Alexander Skarsgård. Anna Paquin è incinta e pare sia decisamente evidente.

[01.44] C’è una rivalità con il cast di The Vampire Diaries, che li ha preceduti? “Non parliamo di loro”, scherza Alan Ball.

[01.48] Ball spiega che gli autori cercano sempre un modo per rivoluzionare i rapporti all’interno della serie e accoppiare attori che non hanno mai recitato insieme. Quest’anno è il caso di Tara e Jessica, per esempio. A Stephen Moyer e Alexander Skarsgard è piaciuto molto essere così legati durante la stagione.

[01.52] Kristin Bauer vede un pigiama di Wal-mart in mezzo al pubblico; Joe Manganiello regala ai fan uno streaptease, senza spogliarsi però! Si unisce anche Alan Ball.

[01.55] Cosa ne sarà di Sam e Luna? “Non posso dirvelo”, esclama Sam Trammell. La figlia di Luna è una lupa mannara o una mutaforma? Non è ancora chiaro.

[02.03] Vedremo alcuni flashback sui genitori di Sookie, Michelle e Corbett Stackhouse, per capire cosa è successo alla loro morte e che effetti ha avuto su Jason.

[02.04] Alan Ball ha sempre voluto che le fate all’interno della serie non sembrassero quelle della Disney; da qui una versione più adulta, più “pornosoft”.

[02.08] Stephen Moyer ha diretto l’ottavo episodio della stagione; è stato faticoso, ma secondo Alan Ball ha fatto un ottimo lavoro. (Voleva cimentarsi come regista sin dalla fine della prima stagione). Nell’episodio ci sarà una scena che fa divertire tutti i personaggi, facendo far loro qualcosa di mai visto prima nella serie.

[02.09] Vedremo delle scene di sesso abbastanza sconvolgenti nel corso della stagione.

[02.17] Rutina Wesley è molto contenta della trasformazione di Tara, un personaggio che ha amato interpretare quest’anno. Non avrebbe mai immaginato che le cose sarebbero cambiate così tanto per lei.

[02.23] Iniziano le domande del pubblico. Prima domanda: vedremo la meta-tigre (presente nel quinto libro della saga di Charlaine Harris da cui la serie è tratta)? No. Queste, almeno, erano le intenzioni di Alan Ball, ma con il nuovo showrunner Mark Hudis le cose potrebbero cambiare.

[02.25] Nuove storie d’amore in futuro? “Ce ne saranno tre nel corso di questa stagione”, anticipa Ball.

[02.28] Alan Ball anticipa anche che ci sarà “un’altra stagione, forse due” della serie. (La sesta stagione è già confermata ufficialmente; è probabile che ci sarà anche una settima stagione conclusiva).

[02.30] La guerra delle fate potrebbe iniziare nei prossimi episodi della quinta stagione.

[02.33] Classica domanda sulle scene preferite degli attori: Anna Paquin stimola la curiosità scegliendo l’ultima scena della stagione.

[02.36] Stephen Moyer anticipa che il sesto episodio è stato scritto da Alan Ball, così come il dodicesimo, l’ultimo della stagione, l’ultimo della serie firmato da lui. Standing-ovation per Ball, che, commosso, abbraccia Anna Paquin e spiega come la serie sia stata l’esperienza più divertente della sua carriera. È un addio. Il panel si conclude qui.

Fonti: HBO, Digital Spy, HitFix