L’adattamento live action di Cowboy Bebop è stato riempito di easter egg, molti dei quali non sono ancora stati scovati dagli spettatori.

In un nuovo video dietro le quinte dello show, pubblicato su Twitter da Netflix, la troupe discute il proprio lavoro sulla serie. Tra i coinvolti, oltre la compositrice Yoko Kanno, anche l’addetto agli oggetti di scena e alle armi Nick Komornicki, che svela di aver nascosto centinaia di easter egg sulla Bebop e nella serie. Tra questi la dichiarazione d’indipendenza e perfino il blaster di Han Solo da Star Wars. Komornicki ha lanciato una sfida ai fan, augurandogli buona fortuna nel trovarli tutti e svelando di averne ricevuti già parecchi. Potete vedere il video qui sotto:

Easter eggs, easter eggs, easter eggs
Qui potete sbirciare come è stato realizzato Cowboy Bebop, dagli oggetti di scena alle coreografie di combattimento, fino alla Bebop vera e propria, direttamente dalla gente che l’ha portata in vita.

Le puntate di Cowboy Bebop raccontano la storia di uno strano gruppo di cacciatori di taglie in fuga dal proprio passato e che danno la caccia ai criminali più pericolosi in ogni angolo del sistema solare. I protagonisti sono persino pronti a salvare il mondo, ma al giusto prezzo.

Nel cast del progetto live-action realizzato per la piattaforma di streaming Netflix ci sono John Cho nel ruolo del protagonista, Daniella Pineda, Mustafa Shakir, Geoff Stults e Alex Hassell. Gli showrunner sono Josh Appelbaum, Andre Nemec, Jeff Pinkner e Scott Rosenberg. Shinichiro Watanabe, regista della serie animata, sarà impegnato come consulente. A comporre le musiche Yoko Kanno.

Avete scovato qualche easter egg all’interno di Cowboy Bebop? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati sul mondo di Cowboy Bebop, grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: CBR