Il Metodo Kominsky dovrà affrontare l’assenza di Alan Arkin: l’attore non reciterà negli episodi della terza stagione della serie Netflix, che concluderà la storia ideata da Chuck Lorre.
Secondo quanto riporta Variety, l’attore avrebbe deciso di abbandonare lo show dopo il debutto della seconda stagione sulla piattaforma di streaming e la pandemia non avrebbe avuto alcun ruolo nella sua scelta.

L’assenza di Norman, l’amico e agente di Sandy Kominsky (Michael Douglas) che è diventato un insegnante di recitazione, verrà spiegata nelle puntate inedite della serie che è stata rinnovata nel mese di luglio. Per ora la produzione non ha ancora svelato il numero di episodi che verranno realizzati.

Chuck Lorre ha recentemente dovuto fare i conti anche con l’addio di Anna Faris dalla comedy Mom.

Fanno parte del cast anche Nancy Travis (Last Man Standing), Sarah Baker (Young Sheldon), Lisa Edelstein (House), Emily Osment (Young & Hungry), Susan Sullivan (Dharma & Greg), Graham Rogers (Atypical), Ashleigh LaThrop (Sirens), Melissa Tang (Mom), Casey Brown (Chance) e Jenna Lyng Adams.

Che ne pensate dell’addio di Alan Arkin alla serie Il Metodo Kominsky? Lasciate un commento!

Fonte: The Hollywood Reporter