Qualche giorno dopo l’uscita del full trailer di Jupiter’s Legacy, Millarworld (l’etichetta editoriale di Mark Millar, dal 2017 di proprietà di Netflix) ha pubblicato tutti i character poster dell’attesa serie in arrivo sulla piattaforma con una prima stagione da 8 episodi il 7 maggio.

Assieme ai poster, sono disponibili le descrizioni dei vari personaggi, che vi offriamo tradotte qui sotto:

Il leader dell’Unione della Giustizia e patriarca della famiglia Sampson. Ecco Josh Duhamel come Utopian.

jupiter's legacy josh duhamel utopian

Ben Daniels è Brainwave – maestro della mente, fratello di Utopian e membro dell’Unione della Giustizia.

jupiter's legacy ben daniels brainwave

Lady Liberty, interpretata da Leslie Bibb, moglie di Utopian, madre di Chloe e Brandon, e uno dei membri originali dei Sei.

jupiter's legacy leslie bibb lady liberty

Il figliol prodigo ritorna. Ecco Andrew Horton come Brandon Sampson – Paragon e figlio di Utopian.

jupiter's legacy andrew horton brandon

Modella, influencer, figlia di Utopian e tutt’altro che un’eroina. Elena Kampouris è Chloe Sampson.

jupiter's legacy elena kampouris chloe

 

JUPITER’S LEGACY: LA TRAMA

Jupiter’s Legacy è un superhero drama che attraversa decenni e percorre le complesse dinamiche della famiglia, del potere e della lealtà. Dopo aver trascorso quasi un secolo a proteggere l’umanità, la prima generazione di supereroi del mondo deve guardare ai propri figli per continuare l’eredità. Ma le tensioni aumentano quando i giovani supereroi, affamati di dimostrare il loro valore, lottano per dimostrarsi all’altezza della leggendaria reputazione pubblica dei loro genitori e degli standard personali esigenti.

Il fumetto originale è uscito nel 2013 tramite Image Comics. Alla produzione della serie vi sono entrambi gli autori, Millar e Quietly, assieme a Lorenzo Di Bonaventura, Dan McDermott, Steven S. DeKnight, James Middleton e Sang Kyu Kim. Ricordiamo che Millarworld, l’etichetta di Millar, è stata acquistata da Netflix nel 2017.

La serie è interpretata da Josh Duhamel, Leslie Bibb, Ben Daniels, Elena Kampouris, Andrew Horton, Mike Wade, Matt Lanter e Ian Quinlan.

Sang Kyu Kim si occupa della sceneggiatura e avrà il ruolo di showrunner dopo l’addio al progetto di Steven S. DeKnight.