Il midseason finale della settima stagione della serie Legends of Tomorrow ha svelato i nuovi villain dello show che fa parte dell’Arrowverse.
L’episodio intitolato A Woman’s Place is in the War Effort ha infatti proposto una svolta inaspettata nella storia dei protagonisti.

Al termine della stagione precedente la Waverider era stata distrutta e il team aveva trascorso del tempo intrappolato nel Texas del 1952. Successivamente si era scoperto che il colpevole era Bishop, convinto di avere l’occasione di vendicarsi dopo che le Leggende lo avevano rapito e cancellato i suoi ricordi. Bishop aveva poi scoperto che quanto accaduto era stato motivato dal tentativo di modificare il suo destino e impedirgli di diventare malvagio. Bishop aveva quindi cambiato idea e aveva abbandonato la versione corrotta di Gideon per aiutare gli eroi.

Il team, in A Woman’s Place is in the War Effort, scopre però che modificare la storia ha delle conseguenze perché questo ha avvisato l’intelligenza artificiale Gideon che ha quindi mandato dei robot, con l’aspetto di figure come J. Edgar Hoover o Bishop, per dare loro la caccia. I robot si occupavano di alcuni compiti delle persone di cui erano i doppelganger, mantenendo intatta la linea temporale nonostante le interferenze delle Leggende.
Negli ultimi minbuti del midseason finale, le forze di Gideon sono arrivate per scontrarsi con le Leggende e Bishop ha deciso di sacrificarsi per concedere ai protagonisti di avere più tempo a disposizione. Il team è fuggito e gli spettatori hanno potuto scoprire che Gideon sta usando delle versioni malvagie delle Leggende.

Al ritorno della serie sugli schermi si assisterà quindi a uno scontro tra le Leggende e i loro doppelganger robot.

Che ne pensate dei nuovi villain della serie Legends of Tomorrow? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook