In occasione dello Stranger Things Day, che si è celebrato sabato scorso, Netflix ha messo in vendita tre speciali edizioni di cereali dedicate alla serie.
Per il mercato americano sono disponibili, sullo store ufficiale di Netflix, tre scatole di cereali in collaborazione con General Mills, e ogni tipo è venduto a circa 20 dollari.
Ogni scatola è ricca di easter egg dedicati alla serie, dalle scritte ai protagonisti ritratti, ripercorrendo le prime tre stagioni dello show. Tre dei tipi di cereali più popolari negli Stati Uniti: Cheerios, Lucky Charms e Cinnamon Toast Crunch, in un’esclusiva edizione da collezione. Potete vederle qui sotto:

Stranger Things cereali Stranger Things cereali Stranger Things cereali

 

Vi ricordiamo che la quarta stagione di Stranger Things è prevista per l’estate 2022.

Stranger Things è stata creata da Matt e Ross Duffer, e prodotta da Monkey Massacre Productions e 21 Laps Entertainment per Netflix. I gemelli sono sceneggiatori, registi, produttori e showrunner della serie, affiancati dal produttore e regista Shawn Levy e dai produttori esecutivi Dan Cohen e Iain Paterson.

Nato come una lettera d’amore verso quei film degli anni ‘80 che hanno affascinato un’intera generazione, Stranger Things è un dramma emozionante ambientato nella città apparentemente normale del Midwest di Hawkins, nell’Indiana. Dopo che un ragazzo è svanito nel nulla, il suo affiatato gruppo di amici e familiari cerca risposte e viene trascinato in una serie di eventi mortali e ad alto rischio. Sotto la superficie della loro città si nasconde uno straordinario mistero soprannaturale, insieme ad esperimenti governativi top-secret e una pericolosa porta che collega il nostro mondo a un regno potente ma sinistro. Le amicizie saranno messe alla prova e le vite saranno alterate poiché ciò che scopriranno cambierà Hawkins e forse il mondo per sempre.

Vorreste i cereali di Stranger Things anche nel nostro paese? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati sul mondo di Stranger Things, grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Screen Rant