Stranger Things: la tracklist della colonna sonora della seconda stagione

Spoiler
Stranger Things 2
Stranger Things
ideata da Matt Duffer, Ross Duffer
Netflix
La serie è disponibile su Netflix
Attenzione: l'articolo contiene spoiler
Il 27 ottobre arriverà su Netflix la seconda stagione della serie Stranger Things, di cui è stato diffuso ieri il final trailer (potete vederlo qui).
Nell’attesa delle puntate inedite è stata ora rivelata la tracklist della colonna sonora, che sarà disponibile dal 20 ottobre, composta dal duo SURVIVE, già autore dei brani che hanno accompagnato il debutto sugli schermi di Eleven e dei suoi amici.
I titoli potrebbero rivelare qualche anticipazione su quanto accadrà nella città di Hawkins e ai giovani protagonisti alle prese con eventi sovrannaturali e una nuova, terribile, minaccia.

Ecco tutti i titoli:
01 Walkin’ in Hawkins
02 Home
03 Eulogy
04 On the Bus
05 Presumptuous
06 Eight Fifteen
07 The First Lie
08 Scars
09 I Can Save Them
10 Descent Into the Rift
11 Chicago
12 Looking for a Way Out
13 Birth / Rescue
14 In the Woods
15 Digging
16 Symptoms
17 Eggo in the Snow
18 Soldiers
19 Choices
20 Never Tell
21 She Wants Me to Find Her
22 Shouldn’t Have Lied
23 It’s a Trap
24 Crib
25 The Return
26 Escape
27 We Go Out Tonight
28 Connect the Dots
29 The Hub
30 On Edge
31 What Else Did You See?
32 Run
33 Levitation
34 To Be Continued

Che ne pensate? Cosa accadrà nella prossima stagione?

La seconda stagione di Stranger Things sarà ambientata nel 1984, un anno dopo gli eventi mostrati nella prima, sarà disponibile su Netflix dal 27 ottobre e sarà composta da nove episodi. Nella serie ritroveremo Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp, Natalia Dyer, Cara Buono, Charlie Heaton e Matthew Modine, oltre ai nuovi arrivati Dacre Montgomery, Brett Gelman, Linnea Berthelsen, Sean Astin e Paul Reiser.

Trovate tutte le notizie, gli approfondimenti e le recensioni sulla serie nella nostra scheda.

Fonte: EW

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.