The Crown 6: riprese in pausa dopo la morte della Regina Elisabetta

the crown
The Crown
ideata da Peter Morgan
Netflix

La Regina Elisabetta II d’Inghilterra è morta giovedì, e di conseguenza la produzione di The Crown 6 si interrompe.

Netflix non ha ancora diramato un comunicato a riguardo, ma è lo stesso Peter Morgan a confermare a Variety che le riprese della nuova stagione subiranno uno stop “per rispetto” nei confronti della morte della monarca su cui è basata l’intera serie.

Morgan, che ha scritto anche il film del 2006 The Queen con Helen Mirren, ha mandato un’email spiegando:

The Crown è una lettera d’amore nei suoi confronti e per il momento non ho nulla da aggiungere, solo silenzio e rispetto. Mi aspetto che interromperemo le riprese per rispetto nei suoi confronti.

Netflix, a quanto si apprende, aveva un piano da attuare nel caso la Regina fosse morta durante la produzione della serie. Lo stesso Stephen Daldry, ai tempi dell prima stagione, aveva assicurato che in caso di decesso di Elisabetta vi sarebbe stata una rispettosa pausa.

La quinta stagione della serie farà il suo debutto su Netflix a novembre: nel cast vi saranno Imelda Staunton nei panni di Elisabetta, Jonathan Pryce nei panni di Filippo, Dominic West come Carlo ed Elizabeth Debicki come Diana.

La sesta stagione dovrebbe essere l’ultima e seguirà le vicende della Corona fino ai primi anni duemila.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Deadline

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.