Agents of SHIELD 7×03: la recensione

Il titolo del terzo episodio stagionale di Agents of SHIELD, Comunisti alieni dal futuro! (con tanto di punto esclamativo che ricorda un trailer degli anni ’50) ci dice praticamente tutto su quello che è la serie in questo momento. Non tanto riflessiva sulla propria storia, ma sulla storia generale in sé, con tante battute, tanti riferimenti divertenti da cogliere. Come in Ritorno al futuro, stavolta siamo finiti negli anni ’50, e l’episodio riesce a integrare bene nella storia tanti elementi dell’epoca. Addirittura, c’è anche spazio per un’apparizione da Agent Carter che farà felice qualche spettatore della serie.

Ancora una volta, lo scopo è fermare i Chronicoms che si trovano in questa finestra temporale per fare del male agli agenti dello SHIELD. Coulson e i suoi devono ancora una volta infiltrarsi sotto copertura in un luogo iperprotetto, che stavolta è nientedimeno che l’Area 51. Come detto,...