Into the Void è una delle première più solide delle ultime stagioni di The Flash e pur non essendo perfetta, riesce sicuramente nell’intento di gettare le basi di questa prima metà di stagione e di quella che sarà la crisi dell’attesissimo crossover di dicembre, senza dimenticare tuttavia di affrontare gli strascichi del traumatico finale dello scorso anno che ha visto Barry (Grant Gustin) ed Iris (Candice Patton) affrontare la tragica perdita di Nora e la sua cancellazione dalla timeline.

Proprio quest’ultimo aspetto è un segnale decisamente positivo da parte del nuovo showrunner Eric Wallace, che pur avendo apertamente dichiarato di non avere in programma di riportare Jessica Parker Kennedy (Nora West-Allen) nella serie, ha comunque dimostrato di saper sfruttare l’impatto emotivo della perdita del personaggio, mostrando un’attenzione per la continuità della trama trattata lo scorso anno che troppo spesso, nelle serie televisive, finisce per perder...