The Underground Railroad: la recensione della serie di Barry Jenkins

The Underground Railroad, La Ferrovia Sotterranea, serie prodotta, scritta e diretta dal premio Oscar Barry Jenkins e tratta dall’omonimo romanzo di Colson Whitehead, vincitore del premio Pulitzer, è una di quelle opere (chiamarla un prodotto sarebbe riduttivo) che meritano di essere guardate e rappresentano al meglio la maturazione espressiva a cui è ormai giunto questo medium.

Lo show è il racconto della fuga di Cora (Thuso Mbedu), schiava in una piantagione della Georgia, attraverso gli stati del Sud e Nord Carolina, del Tennessee e dell’Indiana, grazie ad una speciale ferrovia.
Storicamente, la ferrovia sotterranea era una rete di itinerari segreti e rifugi usati nel XIX Secolo dagli schiavi per raggiungere il Canada, operata per lo più da neri, con l’aiuto di abolizionisti bianchi.
Nel l...