Batwoman: dal panel del [email protected] le ultime novità sulla serie

È di nuovo tempo di [email protected] (sigh) negli Stati Uniti e l’evento ha ospitato un panel virtuale di Batwoman con la showrunner Caroline Dries, Javicia Leslie (Ryan Wilder), Rachel Skarsten (Alice), Meagan Tandy (Sophie Moore), Nicole Kong (Mary Hamilton) e Camrus Johnson (Luke Fox) nel quale si è ovviamente palato di una delle più recenti e discusse notizie sullo show: la ricomparsa di Kate Kane (che sarà però interpretata da Wallis Day) vive e vegeta, ma nelle mani di Maschera Nera ed Enigma.

“C’è una tragica ironia in quello che sta accadendo,” ha detto la showrunner parlando della rediviva Kate Kane. “Tutti quanti l’hanno disperatamente cercata ed ora pensano sia morta, quindi stanno andando avanti con le loro vite, mentre il pubblico è conoscenza di questa importantissima informazione che lei è ancora viva. Quindi, con il progredire della storia, la strada che Kate si troverà di fronte sarà molto accidentata. Questo è tutto ciò che posso dire, oltre al fatto che, naturalmente, i nostri personaggi prima o poi scopriranno la verità. Ma da qui in avanti c’è da aspettarsi puro dramma, che avrà ripercussioni su ognuno, proprio come l’ha avute sua scomparsa”.

Rispondendo ad una domanda della moderatrice, su come sia cambiato il rapporto tra i membri del Team Batwoman, Javicia Leslie ha invece spiegato come ormai si siano guadagnati l’uno la fiducia dell’altra e come soprattutto Ryan abbia smesso di sentire il peso di dover essere in qualche modo come Kate e dover rispondere a certe aspettative. La protagonista dello show ha anche anticipato come il legame tra il suo personaggio e quello di Luke, in particolare, si farà via via più stretto, scoprendo di avere molto in comune e di come quello con Mary continuerà ad avere la stessa purezza che abbiamo visto fino ad ora, soprattutto grazie alla capacità della sorellastra di Kate di tenere sempre Ryan con i piedi per terra ed essere sincera con lei.

Camrus Johnson, che interpreta il personaggio di Luke Fox, ha anticipato la presenza di una speciale guest star che vedremo nella serie:
“Vedremo un’altra guest star con cui Luke ha un legame – e questo è tutto quello che posso dire – per la cui presenza sono veramente entusiasta. Ne abbiamo parlato proprio all’inizio della stagione. Non sapevo quando sarebbe arrivata e se vi piace Julia Pennyworth, che di fatte è l’unica guest star che abbia una connessione con Luke, allora penso che vi piacerà anche quest’altra”.

Rachel Skarsten, Alice, ha parlato dei momenti di vulnerabilità che sta vivendo il suo personaggio, che ha incontrato nuovamente Ocean, l’uomo che è stata obbligata ad uccidere e per cui aveva dei forti sentimenti e di come soprattutto Alice stia cercando di affrontare la scomparsa della sorella che “platonicamente parlando”, era la sua storia d’amore, la cui fine l’ha ulteriormente spezzata.

L’erede del ruolo che è stato di Ruby RoseJavicia Leslie, ha discusso anche del delicato rapporto tra il suo personaggio e quello di Angelique (Bevan Bru) e di come non crede vi sia spazio per un ritorno di fiamma tra loro:
“Non credo che questa storia verrà raccontata, perché Ryan non ha nulla che la leghi alla sua infanzia. Il suo punto di riferimento era sua madre e lei è stata uccisa e l’altro era Angelique, quindi credo che proverà sempre qualcosa per lei. Ma penso anche che ora, più di ogni altra cosa, Ryan voglia diventare una persona migliore, non che sia mai stata una cattiva persona, ma adesso vuole essere certa di approfittare dell’opportunità che le è stata data e lo farà andando avanti con la sua vita”.
In quanto ad un possibile futuro romantico per il suo personaggio l’attrice ha risposto:
“Sono pronta ad accogliere qualsiasi cosa gli autori pensino di fare, ma penso che siamo in un momento delicato della pandemia che limita i nostri movimenti nel mondo e so che questa cosa sta avendo un effetto su eventuali storyline dedicate a legami sentimentali”.

Nicole Kong ha invece parlato del futuro di Mary e di che effetto avrà su di lei e sul rapporto con il padre il fatto che lui l’abbia costretta a chiudere la sua clinica, il suo sogno di aiutare i più deboli, una cosa che sicuramente avrà delle conseguenze sul rapporto che ha con l’unico membro della famiglia che le sia rimasto.

Secondo l’interprete di Sophie, Meagan Tandy, la presenza di Batowman 2.0 ha aiutato il suo personaggio a riflettere sui metodi dei Crows che tuttavia non cambieranno fino a che ci sarà al comando Jacob Kane.

Per quanto concerne la seconda metà della stagione, si è parlato anche del nuovo villain, Maschera Nera, la mente dietro la distribuzione della letale droga che ha invaso Gotham, la Snake Bite, nonché il responsabile della rete in cui Angelique è rimasta incastrata, che diventerà quindi il nemico numero 1 di Batwoman. Andando avanti, inoltre, del personaggio si scopriranno sempre più dettagli, compresa la storia celata dietro alla sua maschera.

Il panel di Batwoman del [email protected] si è poi concluso con un fuco di fila di domande rivolte agli ospiti a cui dare una risposta “vero” o “falso”. Per maggiori particolari su Batwoman questa è la scheda dello show ma soprattutto, se volete essere sempre aggiornati sulle novità dal mondo delle serie TV, seguici su Twitch! 

La 2^ stagione di Batwoman, composta da 19 episodi totali, va in onda negli Stati Uniti ogni domenica su The CW.