Giunta alla sua 11^ stagione Chicago P.D. continua ad essere una delle serie di Dick Wolf più amate e seguite sulla NBC, nonostante un intenso cambio della guardia tra le linee dei suoi protagonisti.

Come già confermato a gennaio del 2024 dalla showrunner Gwen Sigan, infatti, anche quest’anno il pubblico vedrà uscire di scena un altro personaggio e cioè la Hailey Upton di Tracy Spiridakos che era sbarcata nello show durante la 4^ stagione per essere promossa a presenza fissa in quella successiva.

La fine della storia tra Jay e Hailey in Chicago P.D.

Nei 7 anni che la Spiridakos ha trascorso sul set, il suo personaggio aveva instaurato una relazione con Jay Halstead (Jesse Lee Soffer) con cui era convolata a nozze nel 9° episodio della 9^ stagione. L’anno successivo, tuttavia, Soffer aveva annunciato la sua decisione di lasciare lo show costringendo gli autori a trovare un modo per spiegare la separazione di una coppia che fino a pochi episodi prima sembrava perfettamente felice, cosa che questi ultimi hanno risolto scrivendo un’uscita di scena per l’attore che non è affatto piaciuta ai fan della coppia.

In seguito ad una crisi di coscienza dopo una sparatoria, infatti, nel 3° episodio della 10^ stagione, Jay decideva di dimettersi dall’Intelligence e di accettare un incarico nell’esercito senza nemmeno parlarne con Hailey, che ha scelto poi di porre ufficialmente fine al loro matrimonio nel 20° episodio della stessa stagione, dopo aver scoperto che il marito, sempre senza comunicarglielo, aveva deciso di estendere la sua permanenza nell’esercito.

Perché Jesse Lee Soffer ha lasciato Chicago P.D.

Nonostante la sua brusca ed inaspettata uscita di scena abbia lasciato un vuoto nella serie e nel cuore della moglie televisiva dell’attore, la scelta di Soffer è stata tutt’altro che improvvisa, come lui stesso ha dichiarato in un articolo a lui dedicato da Variety nel febbraio dello scorso anno in cui spiegava come, dopo 189 episodi in Chicago P.D., avesse sentito il bisogno di provare qualcosa di nuovo, perché dopo aver interpretato per 10 anni lo stesso ruolo in un procedurale da 22 episodi per stagione, non c’era nulla che non sapesse del suo personaggio e lo spazio per una vera e propria evoluzione creativa sembrava ormai essersi esaurito.
Soffer aveva inoltre aggiunto che, quando gli era stato proposto di firmare un altro contratto triennale, si era reso conto che avrebbe compiuto 40 anni recitando ancora nella serie e si era detto che era giunto il momento di prendere un rischio e fare una scelta nuova per la sua carriera, una scelta che, almeno per il momento, deve essersi tradotta in una pausa di riflessione considerato come non risulti che Soffer abbia avuto un altro ruolo in qualche altro progetto, se non la decisione di passare dietro alla macchina da presa sempre per il medesimo show a cui aveva dato l’addio come attore.

Un barlume di speranza per Upstead

Da quando, infatti, Jesse Lee Soffer ha lasciato Chicago P.D., è tornato sul set per dirigere l’episodio Deadlocked (il 16° della 10^ stagione) e di recente per sedere nuovamente sulla sedia del regista per un episodio dell’11^ stagione, di cui non sono tuttavia stati rilasciati né il titolo né ulteriori dettagli.

E proprio questa settimana sia Marina Squerciati (Kim Burgess) che lo stesso Soffer hanno confermato che il cast sta girando in questi giorni l’episodio diretto dall’ex interprete di Halstead, alimentando la speranza dei fan che la sua presenza sul set abbia un impatto sulla storia con Hailey.

Considerato infatti che negli Stati Uniti è appena andato in onda l’8° episodio dei 13 previsti per questa stagione di Chicago P.D., in molti si aspettano che Soffer faccia un’apparizione a sorpresa anche davanti alla camera da presa proprio nell’episodio che si concluderà con l’uscita di scena di Hailey Upton, dando così alla coppia il lieto fine che meriterebbe.

Chicago P.D. 11 debutterà in Italia a partire dal 2 aprile 2024 su Sky Serie.