La terza stagione di Sex Education, uscita su Netflix ormai qualche giorno fa, si apre con una lunga e intensa sequenza con un montaggio di scene di sesso.

Come sapete, la serie non è stata ancora rinnovata per una quarta stagione, ma nella nostra intervista con due dei protagonisti, Ncuti Gatwa e Aimee Lou Wood (rispettivamente interpreti di Eric Effiong e Aimee Gibbs), quest’ultima ci ha svelato la sua idea su come vorrebbe che iniziasse:

La stagione si apre con una fantastica sequenza di scene di sesso. A parte quello che abbiamo pensato io e la mia ragazza vedendola, credete che alla luce del periodo folle in cui viviamo non sia catartico vedere così tanta gente godersi la vita e il sesso?

Aimee Lou Wood: ottima osservazione!

Ncuti Gatwa: Sì, penso di sì. Prima parlavamo del fatto che speriamo che la serie possa essere vicina alle persone, e che il pubblico possa accendere la tv e vedere in noi degli amici. Siamo molto fortunati a vivere in questa parte del mondo, liberi e con i nostri diritti, ma in altre parti del mondo non è così. Le donne e la comunità LGBT sono molto oppressi, così spero che quando vedranno la serie queste persone potranno sentirsi meno sole. Parlo anche di chi vive in Europa. Questi personaggi fanno tantissimi errori, non fanno scelte sempre intelligenti, ed è qualcosa nella quale tutti ci identifichiamo. Io posso fare i peggiori errori! Spero che il pubblico quando accenderà la tv vedrà riflessa una versione enfatizzata della realtà, ed è reale perché ci sono tante persone vere al suo interno. Una realtà enfatizzata nella quale spero che il pubblico possa rifugiarsi.

Aimee Lou Wood: Sì, sono totalmente d’accordo. E poi la sequenza iniziale di ogni stagione deve essere migliore della precedente. Il nostro regista avrà pensato: “Come faccio a battere la scena della masturbazione di Otis?” Alla fine ci è riuscito, è andato al livello successivo. E onestamente credo che l’unico modo per aprire una possibile quarta stagione sia eliminare del tutto il sesso, facendo tutto il contrario. Dovremmo proporre qualcosa di completamente diverso: come diavolo possiamo battere questa scena di sesso? Ero in imbarazzo, e ci vuole molto per imbarazzare me!

Trovate l’intervista nel player di YouTube posto nella parte superiore di questa pagina (i sottotitoli in italiano sono attivabili tramite l’apposito tasto in basso a destra)!

Questa la trama della stagione 3:

È un nuovo anno: Otis fa sesso occasionale, Eric e Adam hanno ufficializzato la loro relazione e Jean sta per avere un bambino. Nel frattempo, la nuova preside Hope (interpretata da Jemima Kirke) cerca di ripristinare gli standard di eccellenza della Moordale, Aimee scopre il femminismo, Jackson si prende una cotta, mentre un messaggio vocale perduto incombe ancora.

Sex Education è stata creata e scritta da Laurie Nunn e segue quello che accade a Otis Milburn (Asa Butterfield), uno studente goffo e insicuro che vive con la madre, una terapista specializzata in problemi sessuali, Jean, interpretata da Gillian Anderson. Nel cast ci sono anche Patricia Allison, Emma Mackey, Ncuti Gatwa, Connor Swindells, Aimee-Lou Wood, Kedar Williams-Stirling, Chaneil Kular, Simone Ashley, Mimi Keene, Tanya Reynolds, Mikael Persbrandt, Sami Outalball, Anne-Marie Duff, George Robinson e Chinenye Ezeudu.

Tutte le informazioni sulla serie nella nostra scheda.