In una recente intervista con Entertainment Tonight, Giancarlo Esposito – che dopo l’iconico ruolo di Gustavo Fring in Breaking Bad ha continuato la sua tradizione di carismatico antagonista come Moff Gideon in Mandalorian – ha risposto alle voci di corridoio che legano il suo nome a un “importante” ruolo nell’UCM, alludendo ad una possibile collaborazione coi Marvel Studios, dichiarandosi più che interessato tanto da sperare in qualcosa di duraturo:

Ci sono molte voci di corridoio che mi vedrebbero legato alla Marvel. Vorrei tanto lavorare con quelle persone, l’ho fatto capire in tutti i modi al mondo intero. Non ho dato io il via a queste voci, ma ho lavorato anni fa con Louis Esposito (produttore esecutivo e co-presidente dei Marvel Studios), quando ancora lavorava come secondo assistente alla regia per Cotton Club. […]

Quello che fa la Marvel è veramente fantastico, vorrei tanto partecipare a qualcosa, ad un progetto che sia duraturo con loro. […]

Penso che il mondo della Marvel sarebbe il prossimo naturale passo per me. Così poi potrei tornare a interpretare personaggi che penso abbiano cambiato il mondo con le loro azioni, a prescindere dal colore della loro pelle.

Cosa ne pensate? Vi farebbe piacere vedere Giancarlo Esposito nell’universo dei Marvel Studios? Quale personaggio potrebbe interpretare secondo voi? Fatecelo sapere qui nei commenti!

Fonte: ET