La Llorona è apparsa poche ore fa sulle mura di Lucca e sul Ponte del Diavolo della cittadina toscana in vista dell’anteprima italiana di “La Llorona – Le Lacrime del Male”, prevista per questa sera in occasione dell’apertura del Lucca Film Festival.

Il film, diretto da Michael Chaves con Linda Cardellini e Raymond Cruz, arriverà nelle sale italiane da mercoledì 17 aprile.

Qui in alto potete ammirare un video e a seguire alcune foto grazie alla Warner Bros. Italia:

 

 

La Llorona. La donna che piange. Un’apparizione terrificante, intrappolata tra il Paradiso e l’Inferno, quella di una donna segnata da un terribile destino che si è creata con le sue stesse mani. Il solo sentir menzionare il suo nome ha terrorizzato il mondo per generazioni.

La sua colpa è stata quella di aver annegato i figli in preda ad un raptus di rabbia e gelosia, per poi gettatarsi nello stesso fiume, disperata e piangente.

Ora le sue lacrime sono eterne e letali, e coloro che sentono di notte il suo richiamo mortale sono condannati. La Llorona si insinua nell’ombra e va a caccia di bambini, nel disperato tentativo di sostituirli ai suoi. Con il passare dei secoli il suo desiderio è diventato sempre più vorace…e i suoi metodi sempre più terrificanti.

Negli anni ’70 a Los Angeles, La Llorona si aggira nella notte alla ricerca di bambini.

Un’assistente sociale non prende sul serio l’inquietante avvertimento di una madre sospettata di aver compiuto violenze sui figli, e presto sarà proprio lei, insieme ai suoi bambini, ad essere risucchiata in uno spaventoso regno soprannaturale. L’unica speranza di sopravvivere all’ira mortale della Llorona potrebbe essere un prete disilluso e la mistica che pratica per scacciare il male, dove la paura e la fede si incontrano.

Attenzione al suo gemito agghiacciante…non si fermerà davanti a niente pur di attirarti nel buio.

Perché non c’è pace per la sua angoscia, non c’è misericordia per la sua anima.

E non si può sfuggire alla maledizione della Llorona.

Dal 17 aprile 2019, questa leggenda messicana senza tempo prenderà vita nel film di New Line Cinema “La Llorona – Le lacrime del male”.

Consigliati dalla redazione